Face ID fallisce in Cina, iPhone X sbloccato senza problemi da un altro utente

di Giovanni Tripodi Commenta

Face ID fallisce in Cina, considerando il fatto che un iPhone X pare sia stato sbloccato senza problemi da un altro utente. Nuovo caso all'orizzonte?

In questi mesi si è parlato tantissimo della nuova tecnologia adottata da Apple per l’iPhone X, il famoso Face ID che a quanto pare sarà presente su tutti gli iPhone del futuro. Una particolare tecnologia che permette di sbloccare l’iPhone X semplicemente mostrando il volto dell’utente proprietario. Ci sono però stati casi in cui il Face ID non ha funzionato a dovere, ma ciò che è accaduto in Cina è davvero molto particolare.

Una donna infatti si è ritrovata con l’iPhone X sbloccato da una collega, situazione che non dovrebbe assolutamente mai accadere perché il Face ID in teoria garantisce massima sicurezza a chi ne usufruisce. Ciò non è accaduto per questa donna che, prima ha chiamato l’assistenza Apple, ma non è stata creduta, poi ha deciso di recarsi in un Apple Store locale per testimoniare l’accaduto.

Quando infatti gli addetti ai lavori hanno notato la capacità della collega di sbloccare l’iPhone X della donna attraverso il Face ID, hanno ipotizzato un problema relativo alla fotocamera di quel modello particolare. La donna è stata quindi rimborsata ed ha deciso di riutilizzare quel denaro per acquistare un nuovo iPhone X, ma incredibilmente la collega è stata in grado di sbloccare anche questo secondo modello, nonostante fosse stato appena configurato il Face ID dalla prima.

La “vittima” di questa particolare vicenda ha poi ricevuto un ulteriore rimborso, ma è importante capire come sia potuto accadere tutto questo, chissà se Apple spiegherà mai la verità a riguardo.