Dropbox compra Loom e mette al sicuro le vostre fotografie

di Lorenzo Paletti Commenta

1397064280-2014-04-09-at-19-24-12-l

Nel luglio del 2013 era comparsa su App Store l’applicazione Loom. La promessa dei suoi sviluppatori: non dovrete più preoccuparvi di dove salvare le fotografie che scattate con il vostro telefono. Una sorta di Photo Stream disegnato con più cura di quanto abbia fatto Apple per la funzione integrata di iCloud. A Dropbox sono bastati meno di 12 mesi per capire che Loom era un buon acquisto.

Loom permetteva di mantenere sincronizzate le fotografie tra i propri dispositivi tramite il cloud. Video e fotografie in risoluzione originale potevano essere organizzate in album e sincronizzate su tutti i device: da iPhone, a iPad passando per Mac. La descrizione di Loom su App Store indicava:

Abbiamo bisogno di qualcosa che lavori da solo. Una libreria multimediale che sia sempre la stessa ovunque vi troviate, e in qualsiasi momento ne abbiate bisogno. Qualcosa che può essere ampliato senza sforzo, che può crescere con la vostra libreria, così che non finiate mai lo spazio a vostra disposizione. Semplice da organizzare e amministrare, ma con il pieno controllo nelle vostre mani.

Qualche giorno fa Dropbox ha introdotto Carousel, una nuova app per iPhone e iPad che mira a sostituire il rullino di iOS e Android, caricando tutti gli scatti effettuati su Dropbox. Carousel mostra le fotografie scattate in una griglia verticale, un po’ come faceva Loom e, proprio come Loom, supporta fotografie e video salvati nel Cloud. Per ora Carousel non ha un client per iPad, ma potrebbe arrivare presto considerato che Dropbox ha acquisito Loom:

Sappiamo che si tratta di una cosa non da poco. La decisione è stata presa con grande cura. Abbiamo lavorato duramente al nostro prodotto e sentiamo che la nostra visione si allinea perfettamente con quella di Carousel di Dropbox.

Loom forniva 5GB gratuiti (che potevano essere espansi fino a 10GB invitando amici al servizio), e permetteva di acquistare GB aggiuntivi di spazio.

Gli utenti di Loom saranno migrati su Dropbox. Le loro fotografie saranno caricate sul loro account di Dropbox. Lo spazio Loom sarà convertito in spazio Dropbox per gli utenti free, mentre a quelli che hanno pagato per lo spazio aggiuntivo potranno continuare a sfruttarlo ancora per un anno.

[via]