Dal prossimo trimestre non sapremo più quanti iPhone, iPad e Mac saranno venduti

di Gio Tuzzi Commenta

Apple non ha più intenzione di svelare le unità vendute di ogni singolo prodotto, come iPhone, iPad e Mac, a partire dal prossimo trimestre

iPhone 7
iPhone 7

L’ultimo trimestre fiscale in casa Apple, comunicato poche settimane fa, non è stato sicuramente negativo, pur facendo registrare un netto calo di vendite nel settore iPhone, iPad e Mac. A quanto pare questi saranno gli ultimi dati concreti che l’azienda di Cupertino avrà comunicato, perché dal prossimo trimestre le cose cambieranno notevolmente. Apple ha infatti deciso di non comunicare più il numero di unità vendute che riguarderanno il mondo iPhone, iPad e Mac, una notizia alquanto particolare che probabilmente nasconde qualcosa di più profondo.

Saremo sempre in grado di scoprire come sarà andato il trimestre finanziario in casa Apple, in quanto i vari numeri saranno racchiusi in un’unica macro categoria, ma non sapremo mai quanto avrà venduto un determinato prodotto, che sia iPhone, iPad e Mac. Questo potrebbe essere un problema più per gli investitori che non potranno sapere se un prodotto sul quale hanno puntato fortemente ha avuto effettivamente un riscontro positivo, creando insomma un guadagno imponente.

Apple probabilmente non ritiene che diffondere cifre specifiche sia necessario o semplicemente inizia un po’ a temere che possa esserci un calo di interesse nei confronti dei propri prodotti e non vuole svelare più i suoi punti deboli. Sicuramente con un mercato smartphone così saturo, diventa sempre più difficile poter primeggiare, stessa situazione per gli altri campi e quindi sembra opportuno non rivelare più le sue difficoltà alla concorrenza. C’è da dire che Apple continua ad essere un’azienda di grande appeal, i cui prodotti godono ancora di ottima fama, ma senza dubbio qualche flessione rispetto al passato si è verificata, anche se risulta essere assolutamente normale a causa dell’enorme concorrenza.

Al momento ad esempio Huawei sta diventando una vera e propria minaccia per Apple, ma è anche vero che l’azienda di Cupertino si focalizza su pochi prodotti all’anno, mentre l’azienda cinese svaria su diversi settori e soprattutto su varie fasce di mercato. Staremo a vedere chi avrà la meglio nel prossimo trimestre.