Come sarebbe l’iWatch se fosse un classico orologio da polso?

di Giovanni Biasi Commenta

iwatch concept classico

In questi ultimi mesi si sta parlando moltissimo di iWatch, il nuovo dispositivo indossabile che Apple dovrebbe presentare durante quest’anno. Non ci sono conferme ufficiali, ma sapete com’è quando si parla così tanto di una cosa che è impossibile non ci sia sotto niente di vero. Ecco, questo è uno di quei casi. E di iWatch abbiamo visto davvero moltissimi concept e mockup in giro per la rete, di grafici e designer che si sono divertiti ad immaginarlo in un modo o nell’altro, ma quello che vi mostriamo oggi è davvero originale e davvero molto elegante. Si tratta di un lavoro di Gábor Balogh

L’autore di questo concept è stato ben chiaro: è stanco di tutti i concept super futuristici e da super geek che girano per la rete. È stanco e vuole fare qualcosa di diverso. E l’ha fatto: come vedete dalle immagini che vi alleghiamo qui sopra, qui sotto e un po’ ovunque in questa pagina, Balogh ha immaginato un iWatch che unisce le caratteristiche tecniche più futuristiche di uno smartwatch a un design da orologio da polso classico ed elegante. Il risultato è questo (a nostro avviso) splendido mockup.

La parte frontale del dispositivo ha una cornice sensibile al tocco, per la navigazione, e un touch screen per l’interazione col sistema operativo. Balogh, inoltre, mostra in alcune immagini le tanto vociferate funzioni relative alla salute che, pare, Apple dovrebbe implementare nel suo nuovo smartwatch. Quello che manca, invece, è Siri, che non è inclusa in questo concept e non permette quindi di scrivere messaggi (ma è possibile comunque farsi leggere quelli in arrivo).

Inclusa ovviamente la bussola, che appare così dall’utilizzo molto più naturale di quanto non lo faccia su uno smartphone, e un sistema di navigazione satellitare di base.
A voi piacerebbe se iWatch fosse davvero così, o preferite i mockup più “tradizionali”?

via | Cult of Mac