Cinque verità sull’iPhone 8 ad otto mesi dalla presentazione

di Gio Tuzzi 1

Quali sono le sicurezze che al momento abbiamo a proposito dell’iPhone 8, quando mancano otto mesi alla presentazione ufficiale? Proviamo ad analizzare la situazione più in profondità oggi.

Mancano ben otto mesi alla presentazione del nuovo iPhone 8, eppure già oggi possiamo condividere con i nostri lettori almeno cinque certezze che si possono nutrire a proposito dei progetti Apple a breve termine. Basta fare un resoconto sull’attuale stato dei rumors, per individuare quelli che sembrano davvero realistici.

Partiamo da un presupposto, perché nel 2017 difficilmente Apple presenterà al pubblico ed alla stampa un solo iPhone. Oltre al già citato iPhone 8, infatti, con ogni probabilità andremo incontro anche ad un iPhone 7S ed un iPhone 7S Plus. Magari con caratteristiche ridotte e ad un prezzo più abbordabile per i fedelissimi della mela morsicata.

Andando avanti, pare effettivamente che lo schermo del nuovo iPhone sarà di tipo AMOLED, portando con sé un elemento di profonda rottura rispetto a quanto abbiamo toccato con mano fino al recente iPhone 7. Il terzo punto da affrontare riguarda la possibile adozione di uno schermo curvo. Scenario forse non così scontato, ma davvero tantissimi addetti ai lavori stanno andando in questa direzione.

Il quarto aspetto estremamente importante da prendere in esame, si riferisce invece all’adozione della ricarica veloce e quella wireless presenti in dotazione con il nuovo iPhone 8. Infine, toccheremo con mano un processore nettamente più evoluto ed un design rivisto in modo più significativo rispetto all’impatto avuto con gli ultimi iDevice presentati da Apple.