Apple Glass, per Loup Ventures arriveranno nel 2021

di Gio Tuzzi Commenta

Gli Apple Glass si faranno, ma bisognerà attendere ancora qualche anno per poter assistere ad una loro commercializzazione.

Novità interessanti sono in arrivo per l’azienda di Cupertino, pronta a buttarsi a capofitto sulla tecnologia legata alla realtà aumentata, sempre più diffusa nell’ultimo periodo. Proprio per questo Apple è intenzionata a realizzare degli Apple Glass, di cui si è parlato già in passato, per sviluppare al meglio proprio la tecnologia AR.

Sono stati ideati numerosi brevetti e secondo la rivista di analisti Loup Ventures Apple è pronta finalmente a dar vita al primo visore dedicato alla realtà aumentata. Ovviamente bisognerà attendere un po’ di tempo per accogliere gli Apple Glass sul mercato mondiale, questo perché l’azienda americana dovrà seguire meticolosamente tre fasi importanti prima di poterli commercializzare.

In primis dovrà esserci la realizzazione di nuovi iPhone con un comparto hardware altamente potenziato in modo da poter gestire al meglio l’esperienza della realtà aumentata, con l’introduzione del sistema VSCEL. In secondo luogo ci si affiderà ad app sviluppate con ARKit ed infine si punterà sulla commercializzazione di questi Apple Glass. Secondo gli analisti di Loup Ventures gli Apple Glass non arriveranno prima di dicembre 2021, data ancora un bel po’ lontana, anche se inizialmente era previsto un loro debutto per settembre 2020.

L’ulteriore slittamento della loro commercializzazione è da ricondurre alla mancata attenzione che si ha verso questi prodotti dedicati alla realtà aumentata, non tutti gli utenti sono ancora pronti ad accogliere tale novità, per questo bisogna aspettare che susciti l’interesse sperato. Tra l’altro questi Apple Glass non sarebbero uno sfizio da tutti, infatti il costo iniziale dovrebbe essere di almeno 1300 dollari, cifra alquanto importante, ma non fuori mercato per questo tipo di tecnologia. Staremo a vedere cosa accadrà.