Altro taglio di produzione per iPhone XS ed iPhone XR secondo gli ultimi rumors

di Gio Tuzzi Commenta

Anche l'aria del Black Friday 2018 non ha scongiurato lo scenario del taglio di produzione per iPhone XS ed iPhone XR secondo gli ultimi rumors

Potrebbe essere all’orizzonte un nuovo taglio di richieste da parte di Apple ai fornitori di iPhone XS ed iPhone XR. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, c’è una domanda inferiore al previsto per di Apple sui nuovi iPhone e la decisione dell’azienda di offrire più modelli ha creato scompiglio lungo la sua catena di fornitura. In sostanza, tutto ha reso più difficile prevedere il numero di componenti e terminali di cui avrebbe avuto bisogno l’azienda.

A questo si aggiunge il fatto che, nelle ultime settimane, Apple avrebbe tagliato gli ordini di produzione per tutti e tre i modelli di iPhone che ha presentato a settembre, come riportato anche da persone coinvolte nella “catena”, in riferimento a quelli che la fonte definisce frustrati dirigenti dei fornitori Apple. Oltre ai lavoratori che assemblano i telefoni e i loro componenti.

Le previsioni sono state particolarmente problematiche nel caso dell’iPhone XR. Verso la fine di ottobre, Apple ha tagliato il suo piano di produzione fino a un terzo su circa 70 milioni di unità che aveva chiesto ad alcuni fornitori di produrre tra settembre e febbraio, stando a quanto riferito da insiders.

Come se non bastasse, la settimana scorsa Apple ha comunicato a diversi fornitori la decisione di tagliare di nuovo il suo piano di produzione per l’iPhone XR.