Adobe aggiorna Flash Builder e Flex con il supporto ad iOS

di Redazione Commenta

Lo scontro di piattaforme fra Apple e Adobe è ancora in corso, nonostante il livello del conflitto si sia notevolmente ridotto rispetto alla prima metà del 2010. Da una parte Adobe ha aperto a soluzioni che prendano in considerazione anche l’HTML5, dall’altra Apple ha scelto di concedere qualche libertà in più agli sviluppatori che vogliano usare compilatori di terze parti con la modifica di alcuni passaggi chiave dei T.O.S. dell’iOS Developer Program dello scorso settembre.
In ogni caso Adobe non ha abbandonato la strategia della compilazione multipiattaforma e ieri ha aggiunto un nuovo tassello al mosaico, aggiornando Flash Builder e Flex alle versioni 4.5  e integrando il supporto alla compilazione del codice per iOS, Blackberry e Android.

Il comunicato con cui Adobe ha annunciato l’aggiornamento riporta una dichiarazione di Ed Rowe, “vice president of developer tooling”:

“La reazione da parte degli sviluppatori alle nuove capacità di Flash Builder 4.5 e Flex 4.5 è stata assolutamente fantastica. Sono stupefatti da quanto sia facile creare ottime applicazioni mobile per Android, Blackberry Playbook, iPhone e iPad. Le aziende adesso possono effettivamente raggiungere i propri clienti indipendentemente dal tipo di dispositivo che essi utilizzano”.

La filosofia di fondo è facilmente comprensibile: programma e compila una volta sola per tutte le piattaforme. Una proposta che sicuramente piacerà agli sviluppatori che hanno sempre lavorato con i linguaggi di Adobe, un po’ meno a quelli che da diversi anni a questa parte hanno preso (ho ripreso) familiarità con l’Objective-C e nello specifico con Cocoa Touch, dato che le possibilità offerta dai tool di sviluppo Apple difficilmente si potranno comparare con un traduttore simultaneo creato da una terza parte.
Adobe ha allegato al post di presentazione degli update un video dimostrativo delle nuove potenzialità di Flash Builder e di Flex 4.5, che saranno disponibili all’interno della Creative Suite 5.5 Web Premium oppure come tool standalone.