Adobe presenta una demo di un converter Flash to HTML5

di Redazione 1

Durante gli Adobe MAX sneak peek, Rik Cabanier ha mostrato una demo di un convertitore Flash to HTML5, come si può vedere dal filmato in apertura. John Nack (a capo del gruppo Photoshop in Adobe) fa alcune considerazioni interessanti al riguardo.

La prima fra tutte ovviamente riguarda la necessità di creare codice che possa funzionare su tutti i dispositivi in circolazione sul mercato. Un convertitore del genere quindi non obbligherebbe gli sviluppatori web a compiere un doppio lavoro producendo sia contenuto Flash che HTML5. Il riferimento agli iOS device di Cupertino è chiaro e letterale.

Nack infatti considera Flash molto utile per tantissime produzioni e secondo lui gli sneak peek di questa settimana sono la dimostrazione di un’evoluzione che continua sempre migliorando il prodotto. Allo stesso tempo però, considera che Adobe produce il proprio reddito creando dei tool e non dei player. Quindi la strada giusta è quella di fornire ai propri clienti la possibilità di decidere in autonomia sotto che formato produrre i propri contenuti.

Un punto di vista interessante, anche se lo stesso John Nack sottolinea che le sue opinioni sono espresse a livello puramente personale e nulla hanno a che vedere con le posizioni ufficiali di Adobe.

Da tenere presente anche il fatto che la demo di cui sopra è, per l’appunto, una semplice demo, che non promette nulla di definitivo. Voi che ne pensate? Adobe inizia a “cedere” e cerca qualche strada di mediazione, per così dire?

[via | John Nack on Adobe]