Il Macworld Expo 2010 si terrà a febbraio

di Redazione 2

IDG ha annunciato le date del Macworld Conference and Expo 2010. Per la prima volta dopo anni il più importante evento consumer dedicato al mondo Apple si terrà a febbraio (dal 9 al 13) anziché a gennaio. Poco prima di Natale, contemporaneamente alla pubblicazione della data del keynote dell’edizione 2009, Apple aveva fatto sapere che non avrebbe preso parte alla manifestazione nel 2010.

L’assenza del maggior espositore ha costretto IDG a rivedere la disposizione logistica della fiera stessa. L’Expo vero e proprio si terrà nei tre giorni che vanno da giovedì 11 a sabato 13 febbraio 2010 e occuperà solamente la North Hall del Moscone Center mentre la South Hall, che solitamente ospitava il booth di Apple durante le scorse edizioni, rimarrà vuota.

Poteva andare peggio. L’abbandono da parte di Apple avrebbe potuto impattare in maniera ben più grave sull’evento, decretandone addirittura l’annullamento. Un ridimensionamento su questa scala probabilmente si adatta bene anche ai tempi di crisi. Per dirla fuor di metafora è già qualcosa che la IDG riesca a resistere in visto che non si può sapere con precisione quante delle aziende presenti al MacWorld 2009 esisteranno ancora di qui a 10 mesi o, in maniera meno drastica, quante di esse si potranno permettere di investire le somme richieste dalla partecipazione a questo genere di trade show.

E’ comunque innegabile che l’assenza di Apple toglierà inevitabilmente lustro all’evento. Il MacWorld rimarrà un evento importante per tutti gli appassionati ma la mancanza del keynote inaugurale peserà moltissimo sulla resa mediatica dell’evento e la copertura giornalistica sarà inevitabilmente ridimensionata, soprattutto a livello internazionale. Ci auguriamo che l’Expo di San Francisco non faccia la fine di quello parigino, sopravvissuto per un po’ all’addio di Apple fino alla completa chiusura resa ufficiale nel 2008.