Apple TV, in arrivo un controller simile al Wiimote?

di Gabriele Contilli 1

Un nuovo brevetto di Apple, depositato a Maggio 2008 e firmato da Nicholas King e Duncan Kerr, prevede la possibilità di un nuovo telecomando per Apple TV, molto simile al Wiimote della consolle Nintendo Wii.

Grazie all’utilizzo di sensori a infrarossi e accelerometri, il nuovo controller/telecomando, permetterà un’interazione più semplice, divertente e immediata con l’interfaccia del dispositivo di Cupertino (per il momento ancora molto simile al Front Row presente sui Mac).

Similmente a quanto accade con la Nintendo Wii, il controller dell’Apple TV servirà a puntare direttamente sullo schermo determinati elementi o, grazie a dei movimenti specifici, a navigare tra i nostri contenuti o ad eseguire determinate azioni. Ad esempio, ruotando la mano, sarà possibile sfogliare gli elementi in CoverFlow o, avvicinando e allontanando il telecomando dallo schermo, sarà possibile ingrandire o rimpicciolire le foto.

Il brevetto illustra anche la possibilità di interazioni più complesse sfruttando una tastiera a schermo, utilizzabile sempre attraverso il telecomando (probabilmente per funzioni di ricerca tramite titolo, o per rinominare gli elementi); alcune immagini del brevetto mostrano addirittura una sorta di dock (probabilmente richiamabile tramite un pulsante del telecomando) che, forse, serve ad agevolare il passaggio da una sezione all’altra dell’Apple TV.

Il nuovo telecomando, inoltre, agevolerà l’interazione con le foto: sarà possibile ruotarle, scalarle, o spostarle direttamente in Apple TV con l’ausilio del nuovo controller (più o meno come accade ora con i portatili di Cupertino e le gestures a 2, 3 o 4 dita).

L’immagine qui sopra, in particolare, mostra una schermata molto simile ad un’applicazione per il ritocco fotografico: probabilmente, a Cupertino, hanno intenzione di dotare Apple TV di una funzione per la modifica delle immagini, magari attraverso effetti o cornici e, perché no, che dia anche la possibilità di disegnare sullo schermo attraverso il nuovo telecomando.

Nonostante l’idea sia piuttosto allettante, dobbiamo ammettere che, almeno per una volta, Apple è arrivata tardi rispetto alla concorrenza: il nuovo telecomando è davvero troppo simile al Wiimote, anche se il fatto di essere stato concepito per interagire con Apple TV lo discosta parecchio da quella che è la natura ludica della consolle Nintendo.

[Via|MacNN]