Si impianta quattro magneti e usa l’iPod nano come orologio senza cinturino

di Andrea "C. Miller" Nepori 7

Usare l’iPod nano di ultima generazione come orologio non è più un’idea così originale e i cinturini creati ad hoc per questo scopo sono ormai talmente tanti da aver generato un sotto-settore di accessori a sé stante.

Il tatuatore Dave Hurban, alla ricerca di una soluzione unica, cui nessuno avesse ancora pensato, si è spinto un po’ oltre il limite del buon senso e ha deciso che il modo migliore per tenere il suo iPod nano attaccato al polso fosse quello di installarsi (da solo) quattro impianti transdermici magnetici.

Hurban ha pensato bene di filmare tutto il procedimento e di metterlo su YouTube.

L’operazione di installazione non ha nulla di straordinario. Se avete visto fare qualche piercing o vi è capitato di assistere a una puntata di Miami Ink probabilmente non vi sorprenderete più di tanto. Sconsigliamo comunque di premere il tasto play a chi fosse infastidito dalla vista del sangue.

La scelta di Hurban lascia ovviamente aperti parecchi quesiti, vuoi sulla sua stabilità mentale generale (il giudizio sarebbe diverso se stessimo parlando di impianti a fini artistici, ma qui della poetica di Stelarc non c’è traccia) vuoi sulle possibili complicazioni tecniche che possono derivare da quella che definire un’idea stupida è francamente un eufemismo.