Apple Event del 9 settembre: la “questione Steve Jobs”

di Michele Baratelli 10

Apple Jobs

Da previsione a realtà: no,  non mi riferisco alle ipotesi di Gene Munster riguardanti le novità che Apple introdurrà durante l’Apple Event del 9 settembre ma alla presenza di Steve Jobs sul palco. L’apparizione pubblica dell’iCeo rischia di essere un giallo che verrà svelato solamente durante la conferenza stampa che ha come motto “It’s Only Rock ‘n’ Roll (But I Like It)“ . Se da una parte Gene Munster fornisce ovvie ragioni per la presenza di Jobs sul palco (importanza cruciale per il titolo Apple in borsa), c’è Shaw Wu di Kaufman Bros, altro noto analista, che sostiene esattamente il contrario lasciando però un piccolo spiraglio aperto.

Shaw Wu ha infatti dichiarato che “it is not clear that Steve Jobs will be present but most would welcome his appearance as a positive surprise” (in poche parole Wu esclude la presenza di Jobs sul palco dell’Apple Event del 9 settembre e indica la sua presenza come una positiva sorpresa). A presentare l’evento dovrebbe essere l’ormai solito Phil Schiller che tutti noi abbiamo ormai imparato a conoscere da un annetto a questa parte.

È positivo invece il fatto che i due analisti concordino sulla novità che verranno presentate. Via libera dunque ai nuovi iPod dotati di fotocamera e alla nuova versione di iTunes che dovrebbe portare con sé inedite funzioni di “social media” (impossibile capire al momento come possa essere strutturato il nuovo software multimediale tuttofare).

I nuovi iPod introdurranno quasi sicuramente anche un maggiore spazio su disco che, come sperimentiamo quotidianamente, sembra non bastare mai. Inoltre Apple dovrà rivedere la sua politica dei prezzi perché il concorrente diretto di iPod touch, vale a dire lo Zune HD di cui abbiamo spesso parlato, è proposto a 220 dollari nella sua versione con 16GB di spazio disponibile (iPod touch da 8GB costa attualmente 229 dollari).

Nuovi iPod più capienti ed economici? L’augurio è che sia Steve Jobs ad annunciarli al mondo intero.