YouNote: taggare la realtà su iPhone.

di Emanuele L. Cavassa 7


YouNote è un’applicazione per iPhone incredibile. La funzionalità di YouNote è apparentemente banale: prendere note.

Il modo in cui svolge il suo compito, però, è altamente avanzato, per quanto sia assolutamente semplice da utilizzare.
Tanto da fare diventare, in un certo senso, YouNote un ibrido tra un’applicazione per il GTD e per la creazione di mappature d’informazioni


YouNote consente di prendere note testuali, a cui possono essere associati anche dei tag, dei contatti e dei codici colore, che consentono di categorizzare le note per tipologia (ad esempio utilizzando gli stessi colori che sono disponibili in iCal, per mantenere una continuità con i propri eventi).

Ma non si ferma qui: le note possono anche essere audio, con la registrazione della voce o di suoni che ci circondano, sempre con la possibilità di aggiungere tag, contatti e colori.
Ma perché limitarsi a testo e suoni?
YouNote può anche scattare una foto e associarvi delle note, così come è possibile effettuare un semplice disegno.
Non ci si ferma alla realtà “locale”: YouNote consente di allegare anche screenshot di siti web, per poter meglio collegare tutte le informazioni inerenti ad un argomento.
Tutte le note sono ulteriormente descrivibili in maniera testuale e, importante in alcuni casi, sono georeferenziate grazie alla possibilità di iPhone di sapere la propria posizione nel mondo, utilissimo quando si prendono foto o appunti di cui è necessario conoscere la posizione in cui ci si trovava.

Il bello di YouNote è che tutte le note legate ad un solo argomento possono essere contenute in una macronota, che verrà mostrata nel browser delle note. In ogni momento è possibile aggiungere delle sottonote all’interno di gruppi già creati, per continuare a categorizzare informazioni relative a quello specifico interesse.

YouNote è un ottimo aiuto a tutte quelle persone che hanno bisogno di potersi appuntare facilmente e velocemente idee, non solo in forma testuale ma anche come disegni, suono, fotografie e siti web.

YouNote consente di aggregare le informazioni che ci possono essere utili quando stiamo lavorando a progetti, aiutandoci a collegare tra di loro le idee che abbiamo, le persone che lavorano con noi ad un progetto o che possono essere collegate a quanto stiamo annotando, le informazioni selezionate dai siti web e che utilizziamo per articoli, ricerche, presentazioni, ecc.

Nonostante la complessità del lavoro che svolge YouNote è semplicissimo da utilizzare ed è anche gratuito, con solo una piccola pecca: come tutti i programmi non Apple YouNote non può comunicare attraverso la presa Dock con Mac OS X: quindi purtroppo tutta questa aggregazione d’informazione rimane confinata sull’iPhone e non è possibile accedervi dal Mac, da cui sarebbe poi interessante invece passare all’elaborazione successiva.
Anche le foto scattate da YouNote non sono presenti nel rullino fotografico di iPhone, rendendole quindi inaccessibili per un uso successivo. Non è detto che però in futuro, vuoi per gli aggiornamenti del programma, vuoi per le differenti scelte di Apple in merito alla comunicazione tra i programmi di terze parti e il Mac, sia possibile accedere anche dal computer alle informazioni per poterle utilizzare dal Mac.

A parte questo, considerando anche il costo, YouNote è un’applicazione assolutamente irrinunciabile, che porta nella tasca e nel palmo di tutti noi la possibilità di una manipolazione delle informazioni eccezionale.

Trovate YouNote sull’AppStore