Tutte le alternative per ricevere un iPhone XR a rate tramite offerte Wind a fine gennaio

di Gio Tuzzi Commenta

Uno studio per analizzare le diverse alternative riguardanti l'iPhone XR a rate, in riferimento alle nuove offerte Wind disponibili a fine gennaio

Ci sono nuove importanti alternative che possiamo prendere in considerazione oggi 20 gennaio per quanto riguarda le offerte Wind, soprattutto per gli utenti che da un po’ di tempo a questa parte stanno effettivamente valutando la possibilità di acquistare un iPhone XR a rate qui in Italia.

Importante, giunti a questo punto, per tutti coloro che stanno pensando di sfruttare le opportunità di questo mercato, analizzare le varie offerte Wind in riferimento in primis allo stesso iPhone XR:

Apple iPhone XR 64GB: 21 euro al mese per 30 rinnovi, con un anticipo di 199,90 euro e una eventuale rata finale di 70 euro. Metodo di  pagamento carta di credito;

Huawei P20: anticipo di 99,90 euro, 30 rate di 8 euro al mese ed un’eventuale rata finale di 260 euro. La modalità di pagamento prevista è l’addebito su carta di credito;

Huawei P20 Lite: anticipo di 69,90 euro, 30 rate di 3 euro al mese ed un’eventuale rata finale di 200 euro con addebito su carta di credito. Mentre con domiciliazione bancaria postale SEPA SDD, è acquistabile a 0 euro al mese per 30 rinnovi, con un anticipo di 159,90 euro e una eventuale rata finale di 200 euro.

Sostanzialmente, l’acquisto di un iPhone XR da 64 GB attraverso le offerte Wind consentirà agli utenti di portarselo a casa con un esborso pari a circa 830 euro, come avrete individuato dalla selezione delle migliori promozioni.