Sblocco iPhone 3G imminente. E iPod touch 2G?

di Michele Baratelli 15

Nelle scorse ore il DevTeam ha ufficializzato il “regalo di Natale” che avevamo estrapolato dai commenti di MuscleNerd sparsi all’interno del loro blog. Saranno quindi delle vacanze natalizie con un occhio di riguardo allo sblocco operatore per iPhone 3G quelle che si avvicinano: il gruppo di hacker burloni ha infatti indicato come data di rilascio il giorno di San Silvestro, il nostro capodanno. Confermata anche l’indiscrezione che voleva attuabile lo sblocco per tutte le baseband dei firmware 2.X, esclusa quella più recente, la 02.28.00 (per un elenco completo suggeriamo di dare uno sguardo qui). Va bene, sarà dunque un Natale felice per tutti coloro che posseggono un iPhone 3G estero. E per iPod touch 2G, ancora nulla? Piccola curiosità: il programma di sblocco sarò disponibile attraverso Cydia.

Avrete intuito che per lo sblocco operatore di iPhone 3G è necessario conoscere la baseband che si possiede. Questo infatti perché nel caso abbiate sempre seguito i consigli del DevTeam (aggiornando il vostro 3G estero tramite PwnageTool e non tramite iTunes) vi ritrovereste con una baseband sbloccabile perché non si è aggiornata contestualmente al firmware. Per quanto è possibile sapere attualmente, l’unica baseband che non sarà sbloccabile è quella indicata dal numero di versione 02.28.00. Per sapere qual è la baseband del vostro iPhone 3G estero (qualora non siate sicuri di aver sempre seguito le corrette indicazioni del DevTeam) basta andare in “Impostazioni”, “Generali”, “Info” e troverete la versione della baseband indicata come “Firmware Modem“. Il programma di sblocco sarà subito disponibile per tutti, sia che usiate un computer Mac che uno con Windows: questo perché sarà rilasciato all’interno delle repo di Cydia.

Benissimo per i possessori di iPhone 3G estero, ma qualche novità per il jailbreak di iPod touch 2G?

Purtroppo il DevTeam fa sapere cheattualmente non stiamo esaminando nessun iPod 2G. Altre persone al di fuori del Dev-Team lo stanno analizzando, ma noi al momento no. Prenderemo sicuramente in mano un iPod touch 2G l’anno prossimo e vi comunicheremo quando inizieranno i lavori“.

Direi che più chiara di così la faccenda non può essere: attualmente il DevTeam non ha attualmente la minima intenzione di mettersi al lavoro su un iPod touch 2G. Questa decisione è stata presa per poter dedicare più tempo allo sblocco di iPhone 3G e non per qualche strana motivazione  (cito “non stiamo girando le spalle alla comunità di iPod touch”). Non resta che aspettare che “Babbo Natale” regali un iPod touch 2G a qualche membro del DevTeam per suscitare in lui un po’ di attenzione anche se, come fanno giustamente notare, “i nostri partner, i genitori e gli animali domestici hanno bisogno di attenzione anche occasionale“. Come biasimarli, dato che tutto il lavoro di sblocco è per loro un hobby?

Tornate a trovarci perché prima di Natale sarà disponibile un video dimostrativo dell’unlock. Sicuramente per noi italiani è un qualcosa di poco sentito (come più volte ribadito, iPhone 3G italiano è sbloccato di fabbrica), ma per tutti i possessori mondiali di iPhone 3G sarà un evento indimenticabile e grandioso.