Quasi un iPhone su cinque è un 5s, mentre 5c cresce a fatica

di Giovanni Biasi 2

Era il 10 Settembre 2013, quando Apple mostrava al mondo un’operazione piuttosto insolita nella storia dei suoi smartphone. Il 10 Settembre scorso, sul palco del solito keynote venivano presentati per la prima volta due nuovi iPhone che sarebbero stati lanciati sul mercato qualche tempo dopo, iPhone 5s iPhone 5c. Il primo top di gamma, l’altro con caratteristiche tecniche molto simili al predecessore (il 5, intanto tolto dal mercato) e caratterizzato da un corpo in plastica disponibile in più colorazioni differenti. Ma mentre la crescita di 5s è continua ed implacabile, quella del fratello minore sembra essere ancora un po’ in difficoltà: in questo articolo vi proponiamo gli ultimi dati provenienti da Mixpanel, agenzia di ricerca sui dispositivi mobile. 

iphone 5s 5c

Come si può facilmente vedere dal grafico qui sopra, l’iPhone 5s è vicinissimo a rappresentare un iPhone su cinque, dei totali. Troviamo infatti, con dati aggiornati al 3 Marzo scorso, un ottimo 19.31%, che è lì lì per superare iPhone 4S (che invece totalizza il 23.94% del totale). Ma l’iPhone al momento più utilizzato è il 5, ancora amatissimo e che arriva al 32.65%. Seguito, come già detto, dal 4S, e poi dal 5s e dal 4, che va lentamente in declino e che al momento è fissato sul 16.43% del totale.

Ma per quanto riguarda il secondo iPhone lanciato lo scorso Settembre, il 5c? Beh, il coloratissimo di Apple non è che stia andando proprio bene: se 5s, infatti, gode di una crescita di circa lo 0.5% ogni settimana, per il fratellino si parla dello 0.14% durante lo stesso periodo di tempo, un tasso di crescita quindi molto minore, che di certo non lo ha portato ai risultati sperati.

I modelli più vecchi, come facilmente prevedibile, presentano tutti un calo piuttosto simile: le linee di iPhone 5, 4S e 4, nel grafico, mostrano una tendenza quasi identica.

E voi cosa ne pensate? A cosa credete sia dovuta questa crescita molto lenta del 5c?

via | Apple Insider