Project Charlie: il nuovo iPhone nell’inventario di Best Buy?

di Andrea "C. Miller" Nepori 1

A parte quello scetticone di Gene Munster, tutti ormai ci aspettiamo che in occasione del WWDC Apple presenti un nuovo modello di iPhone. Ma la terza versione del melafonino potrebbe aver già fatto capolino, sotto falso nome, nell’inventario di Best Buy.
Stando ad uno screenshot pubblicato da Phone Arena, nell’inventario della nota catena sono già presenti tre “placeholder” con rispettivi codici che fanno riferimento ad un telefono con contratto AT&T in tre versioni.
I modelli vengono indicati con la sigla Charlie e nella descrizione dell’oggetto è presente solamente una misteriosa indicazione: Project Charlie.

Potrebbe trattarsi del nuovo iPhone. “Charlie” starebbe ad indicare la terza incarnazione del device di Cupertino, dato che è la sigla per la terza lettera nell’alfabeto fonetico NATO (Alpha Bravo Charlie Delta…).
La presenza di tre modelli indica probabilmente che anche della prossima versione di iPhone saranno disponibili due capacità. Il modello dalla capacità maggiore sarà a sua volta disponibile in due colorazioni, proprio come avviene attualmente.

L’attesa ormai è breve. La possibilità che un nuovo iPhone faccia capolino al WWDC è alta e la ragione è semplice: se Apple dovrà illustrare agli sviluppatori nuove API di iPhone OS 3.0 agli sviluppatori durante le sessioni del WWDC, è necessario prima di tutto rendere disponibile l’hardware che abiliti le nuove funzionalità (video, bussola, navigazione GPS turn by turn ed altre ancora).