iPhone XS ed iPhone XR, Apple avvia la produzione in India

di Gio Tuzzi Commenta

Apple inizia a produrre anche l’iPhone XS e l’iPhone XR in India, ormai la Cina non può essere più il centro della produzione dei suoi smartphone

Novità interessanti in casa Apple che da agosto inizierà la produzione di iPhone XS ed iPhone XR in India, in modo da iniziare a venderli anche all’interno del paese. Ormai è risaputo come il suolo indiano sia una miniera d’oro per moltissime azienda di tecnologia, una realtà che solo da poco tempo sta scoprendo le bellezze del mondo smartphone, insomma il classico paese in via di sviluppo da tenere strettamente sott’occhio.

Per Apple poi l’India può essere un partner fondamentale nella produzione di iPhone, visto quanto sta accadendo con la Cina, dove ormai i rapporti stanno diventando piuttosto complicati. L’avvio della produzione in India dell’iPhone XS e dell’iPhone XR è solo un primo passo per farlo diventare il centro di produzione degli iPhone venduti in tutto il mondo. Al momento però questi smartphone Apple realizzati in India saranno dedicati solo al mercato locale, un tipo di escamotage che permette all’azienda di Cupertino di poter pagare meno tasse e poter vendere questi iPhone XS ed iPhone XR a prezzi molto più convenienti rispetto proprio al potere d’acquisto degli utenti indiani.

Le motivazioni

Di certo non possono permettersi di spendere le cifre spropositate che notiamo sul mercato europeo ed americano per i modelli iPhone, c’è necessità di proporre uno sconto considerevole visto il mercato nettamente più povero. Con la produzione in loco, affidata sempre alla Foxconn che già da qualche mese ha aperto il suo primo stabilimento in India, sicuramente si potrà consentire un risparmio nettamente più vantaggioso rispetto al resto del mondo.

Fino ad ora in India Apple aveva prodotto solo l’iPhone X, l’iPhone SE, l’iPhone 6 e l’iPhone 7, ora si avrà modo di poter garantire smartphone dell’azienda di Cupertino più recenti, sicuramente una bella notizia per gli utenti indiani.

E’ ormai evidente come Apple non possa più pensare alla Cina come centro di produzione dei propri iPhone, causa i costanti problemi politici che si sono intensificati negli ultimi mesi con il governo Trump e l’India può essere una buona soluzione per risparmiare ed iniziare ad essere sempre più presente su questo mercato emergente. Ricordiamo come i primi iPhone assemblati in India arriveranno presto anche in Europa.