iPhone SE si presenta nuovamente in vendita, possibile un successore?

di Gio Tuzzi Commenta

Apple rispolvera l’iPhone SE negli Stati Uniti, vendite di gran successo grazie soprattutto ad un prezzo molto più conveniente.

Apple ha deciso in questi giorni di proporre sul proprio sito internet nuovamente in vendita l’iPhone SE, lo smartphone compatto ed economico che non si vedeva più da tempo sullo store online dell’azienda di Cupertino. Una mossa che ha stupito un po’ tutti, anche perché alla fine le scorte di questo iPhone SE sono terminate nel giro di pochissimo tempo, merito sicuramente di un prezzo nettamente più basso rispetto a quando fece il suo debutto sul mercato internazionale. E’ bene precisare come questo iPhone SE sia stato venduto solo sul sito americano di Apple, quindi non è possibile acquistarlo in campo internazionale.

Probabilmente l’azienda di Cupertino ha deciso di eliminare le ultime scorte rimaste di questo smartphone, ma alcuni pensano in realtà che sia stata attuata una strategia di marketing in vista del successore dell’iPhone SE. E’ da un po’ di anni che si parla della possibilità di poter assistere ad una nuova versione di tale device, ma Apple non ha mai dato segnali importanti affinché ciò possa avvenire, chissà che questa non possa essere la volta buona.

L’iPhone SE venduto su Apple.com è stato un successone perché principalmente i costi erano davvero super convenienti, con la variante da 32GB al prezzo di 249 dollari invece di 349 dollari e quella da 128GB addirittura a 299 dollari invece di 449 dollari. Ricordiamo come questo iPhone SE sia una sorta di mini iPhone 6S, si ritrova con il processore A9 ed una fotocamera posteriore da 12 megapixel, è più compatto e maneggevole, utile insomma per coloro che non amano le grandi forme degli attuali smartphone presenti in commercio.

Tra l’altro può contare sull’ultimo aggiornamento di iOS 12 ed essere perfettamente compatibile con le app di ultima generazione. Chissà a questo punto se potremo assistere ad una nuova variante di questo iPhone SE, insomma se negli Stati Uniti è andato a ruba, Apple potrebbe pensare ad un modello più aggiornato, ma sempre ad un prezzo piuttosto accessibile. Cosa ne pensate?