iPhone SE 3, arriva il Touch ID sul tasto laterale?

di Giovanni Tripodi Commenta

Emergono le prime indiscrezioni sull’iPhone SE 3, smartphone che dovrebbe arrivare sul mercato non prima della metà del 2022, ma di cui chiaramente già si sta parlando da un po’ di tempo.

Apple non ha intenzione di abbandonare la famiglia iPhone SE, qualcuno ipotizzava l’addio di questa serie sostituendola con le versioni mini dei nuovi top di gamma, ma non sarà assolutamente così. Sicuramente manca ancora qualche mese per poter iniziare la produzione del prossimo iPhone SE 3, ma nel frattempo ci sono indiscrezioni che lasciano trapelare un risvolto importante per questa serie di smartphone più “economici” lanciata qualche anno fa da Apple.

iPhone SE 3

iPhone SE 3 abbandona il vecchio design

L’idea è di poter finalmente abbandonare il vecchio design, quello con cornici laterali piuttosto evidenti e l’immancabile tasto Home, anche quindi per la famiglia di iPhone SE ci sarà un passaggio al nuovo look che dell’iPhone X in poi sta contraddistinguendo gli smartphone targati Apple. Sono stati, più nel dettaglio, gli analisti di JPMorgan a prevedere come sarà questo iPhone SE 3 che finalmente si distaccherà completamente dal design vecchio stampo del mondo iPhone.

Addio quindi al tasto Home, ci sarà il benvenuto del Notch, ma attenzione perché il Touch ID non sarà assolutamente abbandonato. Sappiamo come Apple stia studiando una tecnologia all’avanguardia per poter consentire il ritorno del Touch ID sui prossimi top di gamma, ma per l’iPhone SE 3 non sarà utilizzata perché si punterà sul sensore per le impronte digitali posto sul tasto laterale di accensione. Questo è l’unico modo per mantenere i costi più ridotti, anche perché l’integrazione del sensore al di sotto del display comporta una tecnologia più avanzata e più costosa e non potrebbe garantire un prezzo più contenuto al prossimo iPhone SE 3.

Quali caratteristiche per questo iPhone SE 3?

Apple ha deciso che i prossimi device, di qualsiasi genere, dovranno sempre contare sul Touch ID, vista la grande problematica emersa con il Face ID che non riconosce spesso i volti degli utenti a causa della mascherina. Sempre stando a quanto riportato dagli analisti di JPMorgan questo iPhone SE 3 manterrà lo stesso design dell’iPhone 11 e quindi si ritroverà con un display da 6,1 pollici con tecnologia LCD.

A quanto pare anche il comparto fotografico sarà praticamente simile all’iPhone 11, includendo il sensore grandangolare da 120 gradi. Per l’aspetto hardware invece, questo iPhone SE 3 dovrebbe montare il processore A14 Bionic, che ritroviamo attualmente sulla gamma degli iPhone 12. Infine, seppur si punterà sul Touch ID posizionato sul tasto laterale di accensione, non sarà abbandonato il Face ID. Staremo a vedere se queste indiscrezioni si riveleranno poi reali.