iPhone SDK Beta 8, iTunes 7.7 e Remote application

di Andrea "C. Miller" Nepori 3

A due settimane di distanza dalla release della Beta 7, Apple ha rilasciato nella notte la Beta 8 del SDK per iPhone e iPod touch. La nuova build contiene anche una nuova versione stabile del firmware 2.0, marchiata 5a345, e per essere  utilizzata richiede agli sviluppatori l’installazione di iTunes 7.7. Una versione preliminare dell’aggiornamento del software è scaricabile unicamente dagli sviluppatori che fanno parte della Developer Community. Nel Read Me file della nuova versione di iTunes, Apple menziona inoltre una succulenta Remote application che permetterebbe di controllare la libreria iTunes over the air direttamente dai dispositivi portatili.

MacRumors riporta il passaggio del file leggimi in questione:

Usate iTunes 7.7 per sincronizzare musica, video e altro ancora con iPhone 3G, e scaricate dall’iTunes Store applicazioni progettate appositamente per iPhone e iPod Touch con il software 2.0 o superiori. Usate inoltre l’applicazione Remote per iPhone o iPod touch per controllare iTunes da dovunque nella vostra casa — download gratuito dall’App Store.

A quanto è possibile capire la nuova beta di SDK introduce dunque il supporto definitivo all’App Store, per il quale fervono i preparativi dietro le quinte. L’applicazione Remote che sta facendo parlare di se in tutto il Mac Web, potrebbe essere solo la prima di numerose utility che si renderanno disponibili per gli utenti attraverso il nuovo canale di distribuzione degli applicativi creato da Apple. Non ne disdegneremmo ad esempio una che introducesse la funzionalità copia incolla (anche se sarebbe difficile capire come potrebbe funzionare).

Al momento è già possibile controllare la libreria iTunes presente su Mac o PC direttamente dal proprio iDevice. Con Signal o Ajax Remote è possibile farlo tramite Wi-Fi e internet, anche se i creatori dovranno certamente rivedere i prezzi che chiedono per il servizio. Un’altra possibilità gratuita ci è gentilmente offerta tramite Installer.app da TouchPad Pro, che pur non permettendoci di controllare direttamente iTunes trasforma i vostri iPhone e iPod touch in touch-pad remoti collegati a Mac o PC tramite connessione VNC.

L’ipotesi che il software 2.0 per iPhone e iPod touch potesse offrire una funzionalità di questo tipo era già stata avanzata qualche mese fa da Erica Sadun di TUAW che spulciando la Beta 4 del SDK aveva scoperto un’applicazione denominata eloquentemente iControl.

Nella versione preliminare di iTunes 7.7 sono presenti anche delle nuove funzionalità relative al servizio MobileMe ed è stata aggiunta la voce Applications nel menu iTunes Sync attraverso la quale è possibile operare una sincronizzazione batch con iPhone o iPod touch di tutte le applicazioni o solamente di quelle selezionate.

E voi, quali applicazioni gratuite vorreste per iPhone 3g o iPod touch?