iPhone pieghevole, spunta un concept molto interessante

di Giovanni Tripodi Commenta

Si parla molto della possibilità di poter assistere in un futuro prossimo ad un bell’iPhone pieghevole, con Apple che già da tempo sta dando vita a differenti brevetti, ma per il momento non sembra ancora intenzionata a percorrere questa nuova strada già intrapresa da Samsung e Huawei.

Eppure i vari appassionati dell’azienda di Cupertino non hanno mollato questo desiderio di poter assistere ad un iPhone pieghevole e c’è chi, come il designer Iskander Utebayev, ha pensato ad un nuovissimo concept davvero interessante che però sembra essere al momento irrealizzabile. Il problema principale è che sia Samsung che Huawei hanno evidenziato le grandi problematiche di questa tipologia di smartphone che non risulta così semplice da dover gestire e ci si ritrova immediatamente con qualche difetto all’orizzonte.

Un concept dell’iPhone pieghevole piuttosto irrealizzabile

La prima cosa sulla quale fare affidamento è un display in grado di essere impeccabile nonostante i vari piegamenti a cui viene sottoposto lo smartphone pieghevole e non sempre si riesce a realizzare tale perfezione. Il nuovo concept dell’iPhone pieghevole trae probabilmente ispirazione dal Motorola RAZR, visto come sia piegato praticamente nello stesso modo e non a libro come capitato per Samsung e Huawei.

Si può poi notare un iPhone pieghevole assolutamente sottilissimo, con un display attivo anche quando viene piegato, ma ciò che ci lascia perplessi è lo slider su schermo che fa aprire automaticamente il display, una tecnologia che al momento non sussiste. E’ quindi un concept piuttosto all’avanguardia che per ora non ha sicuramente nulla a che vedere con il possibile primo iPhone pieghevole, troppo futuristico per essere messo in atto.

Passeranno anni prima di assistere ad un iPhone pieghevole

Tra l’altro siamo piuttosto sicuri come Apple non sia ancora pronta a realizzare un dispositivo di questo tipo, non ha di certo intenzione di ritrovarsi con le stesse problematiche che hanno afflitto Samsung e Huawei, quindi ciò significa che dovrà passare ancora un bel po’ di tempo. Sicuramente i brevetti ci sono e si stanno studiando tutte le modalità possibili per rendere impeccabile il primo iPhone pieghevole, il concept evidenziato in queste ore è esteticamente perfetto, ma alquanto impossibile da realizzare ed Apple deve pensare prima alla praticità e poi all’estetica. Vedremo sei nei prossimi mesi potranno emergere notizie più concrete sull’iPhone pieghevole.