iPhone, MobileMe e Leopard 10.5.4: dalle immagini i “segreti” non rivelati

di Emanuele L. Cavassa 8

Tutti lunedì sera abbiamo seguito affascinati la presentazione al mondo intero di iPhone 3G, dell’aggiornamento software di OS X iPhone, di Mobile Me.
Nessuno di noi ieri aveva avuto la lucidità tale da accorgersi, guardando le immagini e le demo del Keynote, di piccoli cambiamenti d’interfaccia di iPhone, di Leopard (l’attuale, non il prossimo “innevato“) e alcuni aspetti di Mobile Me.


Aiutati dai ragazzi di Tuaw, vediamo alcune di queste “Chicche”.


Leopard 10.5.4: deadline – Primi di luglio.


Per i primi di luglio è prevista la trasformazione di .Mac in Mobile Me. Entro i primi di luglio, quindi, arriverà anche il nuovo update di Leopard.
Cosa ci fa essere così sicuri? Bè, quando parlavamo dell’introduzione di 10.5.4, le indiscrezioni volevano che fosse preparato così velocemente per supportare un nuovo prodotto.
Tutti avevano pensato che fosse hardware, ipotizzando l’iTablet (per il quale noi aspettavamo Snow Leopard, invece) o per lo meno, i MacBook Aluminium.
Invece, il nuovo prodotto a necessitare di 10.5.4 sarà proprio Mobile Me: le immagini di presentazione del prodotto non lasciano dubbio.
Guardate la nuova icona di iDisk, con il disco viola e la nuvoletta disegnata sopra. E’ un’immagine nuova, che non c’è in 10.5.3.


iPhoto: presto un aggiornamento.
Sempre per Mobile Me sarà aggiornata anche iPhoto, applicazione che nella barra strumenti avrà l’icona di una nuvola su sfondo azzurro vicino all’attuale icona di Mail.


AppleTV: si aggiornerà per Mobile Me.
Anche al software di Apple Tv sarà aggiunta la possibilità di ricevere contenuti dalle gallery di Mobile Me, gallery che dovrebbero essere ancora comprensive anche dei filmati.


Mobile Me: pubblicità nelle email?
Si nota dallo screenshot dell’applicazione web Mail su Mobile Me che potrebbero esserci degli ads. Se già sono fastidiosi ma comprensibili su un servizio gratuito come quello di Gmail, bé… speriamo di non pagare 79€ all’anno per leggere anche pubblicità sotto alla posta!


iPhone 2.0: le novità più succose!


Piccoli e grandi aggiornamenti nell’interfaccia (ed in alcuni casi nelle funzionalità) anche per iPhone.
Intanto, il calendario. Se come detto finora ci sarà sincronia con Exchange, Mobile Me, ecc, una cosa non esplicitamente detta ma che si evince dalle immagini è che saranno supportati finalmente i calendari multipli: tutti riportati con i loro bei colori come in iCal!
I tasti di scelta della vista, Elenco, Giorno, Mese ed Oggi sono stati spostati in basso, mentre in alto è rimasto il tasto per aggiungere un nuovo evento e il tasto per scegliere quali calendari visualizzare.
Purtroppo, però, si è mancata un’altra volta l’aggiunta dei To-Do, che sono comodissimi.


Mappe su iPhone ha subito un piccolo restyling estetico, con il cambiamento dell’icona per accedere alle opzioni.
Infatti, da occhio stilizzato, è diventato una paginetta sollevata: più simile all’effetto ottenuto, con la pagina sfogliata.


SMS non si sa se è stata aggiornata con una feature comodissima, ma inspiegabilmente assente su iPhone: aggiungere un numero presente in rubrica nel testo del messaggio. Non si può fare, se non ricordandosi a memoria il numero.
Ovviamente una caratteristica del genere, se presente, non viene certo pubblicizzata con le fanfare.
Se nessuno ce lo farà sapere prima, dovremo aspettare luglio e vedere con i nostri occhi.


E voi, quali piccole nuove caratteristiche avete notato durante il Keynote? Fatecelo sapere nei commenti!