iPhone futuri completamente in vetro e display flessibili?

di Giovanni Tripodi Commenta

Spuntano altri brevetti piuttosto interessanti che riguardano il mondo Apple e nel dettaglio gli iPhone futuri che, per riuscire ad essere sempre più particolari e competitivi, devono puntare su qualcosa di straordinariamente unico.

A tal proposito i brevetti evidenziano la possibilità di realizzare degli iPhone futuri completamente in vetro e con il display flessibile. Sappiamo come Apple non abbia abbandonato mai l’idea di poter realizzare un iPhone di questo tipo, ma rispetto alle altre aziende ha intenzione di creare qualcosa di assolutamente diverso da ciò a cui siamo stati abituati ad assistere fino ad ora.

iPhone futuri

iPhone futuri completamente in vetro e flessibili

Si parla infatti di un brevetto alquanto particolare che fa leva su una copertura completamente in vetro in grado di avvolgere l’intero dispositivo, senza l’esistenza di porte, fissaggi con viti e cerniere. Un involucro di vetro che però dovrà essere estremamente resistente e questa è la sfida che Apple si è posta per il futuro, perché sappiamo tutti come un materiale di questo tipo sia piuttosto fragile. Stando a questo particolarissimo brevetto sugli iPhone futuri, il vetro dovrà essere realizzato direttamente in forme tubolari, risultando in questo modo un unico pezzo, ma comunque la parte superiore ed inferiore richiederebbe una saldatura laser per garantire in questo modo la chiusura al suo interno della componente elettronica.

Apple pronta a realizzare qualcosa di unico

Sicuramente un iPhone di questo tipo otterrebbe numerosi consensi dal punto di vista del design, davvero elegante e bello da vedere, ma miglioramenti notevoli potrebbero esserci anche lato wireless. Insomma un dispositivo senza dubbio  futuristico, ma non così irrealizzabile. Al momento esistono alcuni brevetti che evidenziano questa particolare scocca interamente in vetro che avvolge lo smartphone, con la possibilità di rendere poi il display flessibile e curvo senza preoccuparsi di una eventuale rottura.

E’ però alquanto prematuro pensare ad una soluzione di questo tipo da parte di Apple, ci vogliono insomma anni di studi approfonditi e di test per dar modo ad un progetto di vedere la luce. Per questo parliamo di iPhone futuri, l’idea di base c’è, ma bisogna trovare il giusto connubio tra progettazione e realizzazione, quando si potrà effettivamente pensare di realizzare un iPhone di questo tipo, allora si arriverà al punto di svolta.