iPhone 6s e iPhone 6s Plus avranno Force Touch?

di Lorenzo Paletti Commenta

iPhone 6s e iPhone 6s Plus potrebbero montare Force Touch. La tecnologia, che ha fatto il suo debutto su Apple Watch, permette di riconoscere la pressione di un tocco. A scriverlo è il sempre affidabile Wall Street Journal.

iphone6-stock

Apple aggiungerà display con Force Touch nella prossima generazione di iPhone. Lo dice il sempre affidabile Wall Street Journal, in un articolo che cerca di prevedere le specifiche di quelli che si chiameranno, con ogni probabilità, iPhone 6s e iPhone 6s Plus.

Force Touch è attualmente presente nel display di Apple Watch e nel trackpad del nuovo MacBook 12’’ con Retina Display. La tecnologia consente di riconoscere un tocco con pressioni differenti. Apple ha illustrato come sia possibile, ad esempio, velocizzare in maniera graduale la riproduzione di un video in Quicktime premendo con diversa intensità il trackpad del nuovo MacBook.

Stando a quanto scrive il Wall Street Journal, che ha delle fonti interne ai fornitori di Apple, la nuova generazione di iPhone sarà disponibile ancora nei formati da 4,7 e 5,5 pollici, come iPhone 6. Apple avrebbe intenzione di mantenere la stessa risoluzione degli attuali dispositivi, ma starebbe anche pensando di aggiungere un quarto colore alla linea.

Dopo grigio siderale, argento e oro, Apple intenderebbe introdurre un iPhone rosa. La produzione delle componenti per la nuova generazione di iPhone potrebbe cominciare già il prossimo maggio, ma il Wall Street Journal sostiene che Apple sia solita testare elementi con diversi produttori che potrebbero poi non essere montati sul prodotto che sarà venduto il prossimo autunno.

L’articolo del Wall Street Journal conferma quanto riportato in passato da altre fonti. A gennaio era cominciata a circolare la voce dell’introduzione di Force Touch nella nuova generazione di iPhone, e il fatto che la tecnologia sia stata introdotta anche sul nuovo MacBook lascia credere che Apple intenda allargare la tecnologia a tutti i suoi dispositivi.

Poco altro è noto riguardo le caratteristiche di iPhone 6s e iPhone 6s Plus, ma è logico credere che i due dispositivi potrebbero anche montare il Taptic Engine che ha fatto il suo debutto su Apple Watch.

[via]