iPhone 5: fotografate batteria e schermata di boot

di Lorenzo Paletti 6

A meno di una settimana dall’evento di presentazione del nuovo smartphone di Cupertino, arrivano dall’Asia nuovi scatti in cui viene ritratta quella che potrebbe essere la batteria di iPhone 5 accanto a quelle attualmente montata in iPhone 4S e un video in cui il nuovo iPhone viene acceso.

Non è la prima volta che la batteria di iPhone 5 viene immortalata, ma non era mai stato possibile farsi un’idea delle sue dimensioni. Ora iResQ svela un altro dei misteri legati ad iPhone 5 pubblicando questi scatti.

La batteria troverebbe perfettamente posto nella scocca di vetro e metallo che abbiamo visto nelle scorse settimane, e dovrebbe venire posizionata sulla sinistra della scheda madre del telefono (anche quella, ovviamente, fotografata nel mese di agosto). La nuova batteria è leggermente più alta di quella di iPhone 4S, e stando a quanto stampato sulla sua superficie potrebbe generare 5,45 WattOra a 3,8 Volt, contro i 5,3 WattOra a 3,7 Volt di iPhone 4S. Lo spessore delle batterie dovrebbe essere identico, ma quella di iPhone 5 utilizza un diverso connettore posizionato all’estremo opposto rispetto alla geometria assunta su iPhone 4S.

Cupertino sta cercando di sfruttare tutto il nuovo spazio fornito da una scheda SIM di minori dimensioni e soprattutto da un display da 4 pollici che aumenterà la lunghezza complessiva del device (verosimilmente aumentando anche il suo consumo energetico).

M.I.C. Gadget ha invece scoperto fotografie e video pubblicati da un sito cinese in cui viene mostrata l’accensione di un dispositivo che sembra essere iPhone 5. Il telefono viene avviato, ma non riesce a caricare il sistema operativo. Dopo avere mostrato il logo di Apple il device segnala con una schermata di errore il boot incompleto. Si tratta davvero del nuovo iPhone? I dubbi sulla affidabilità di questa fonte sorgono osservando il pulsante home del dispositivo, sospettosamente diverso dal resto del device, e il quarto foro individuato nei pressi dell’altoparlante sul fronte del dispositivo. In nessun’altro prototipo sfuggito alla catena di produzione di Cupertino abbiamo visto lo stesso buco.

Che questo sia o meno il nuovo iPhone ha comunque poca importanza, considerato che Apple ha confermato il suo evento per il 12 settembre durante il quale (l’invito lascia pochi dubbi) sarà presentato proprio iPhone 5.

[via]