iPhone 4, iOS 6 e durata della batteria: qualche test

di Andrea "C. Miller" Nepori 18

L’update ad iOS 6 ha rivitalizzato il mio iPhone 4 sotto molti aspetti ma ha seriamente intaccato la durata della batteria. A giudicare dai commenti ad un nostro recente post sull’argomento e dalle numerose segnalazioni online, non sono certamente l’unico ad aver riscontrato questo problema.
Nel mio caso, però ho notato una strana correlazione fra l’utilizzo di una SIM Wind e il consumo di batteria notevolmente aumentate. Ho fatto alcune prove, ma non sono ancora del tutto convinto delle conclusioni.

Ho condotto tre prove, tutte su un iPhone 4, aggiornato ad iOS 6 OTA. Il periodo di utilizzo va dalle 8:30 del mattino (orario in cui lo stacco generalmente dall’alimentatore) alle 22:00.

Per evitare troppe variabili nei giorni in cui ho effettuato le prove ho evitato di utilizzare l’iPhone in maniera troppo intensa (niente giochi 3D, per dire). Ho telefonato regolarmente, controllato le email e ascoltato musica. Il Bluetooth è rimasto sempre spento.

Prova n°1 – Tutto attivo

La prova di base è consistita nell’osservare il livello di carica alle 22:00 sull’iPhone con tutti i servizi correttamente attivati.
Un piccolo disastro: batteria al 15%. L’iPhone, in quelle condizioni, non avrebbe potuto reggere sicuramente una serata fuori.
Il peggioramento rispetto alle condizioni precedenti all’installazione di iOS 6 è notevole. Non rende l’iPhone inutilizzabile, ma di certo guardo con un occhio diverso tutti gli accrocchi per la ricarica di emergenza dei quali, fino ad oggi, sono riuscito a fare a meno.

Prova n°2 – Localizzazione Off

I servizi di localizzazione sono indicati da più parti come una delle possibili cause dell’eccessivo consumo di batteria su iPhone 4 e iPhone 4S con iOS 6.
Come prima prova ad esclusione diretta ho pensato quindi di disattivarli del tutto.

Il risultato a fine giornata è stato rilevante. Alle 22:00 la carica residua era il 36%. Un miglioramento, dunque, ma ancora non paragonabile alle “prestazioni” della medesima batteria con l’ultima versione di iOS 5, che verso quell’ora veleggiava tranquilla sul 45/55%, a seconda dell’utilizzo durante il giorno.

Valori dichiarati della batteria di iPhone 4S

Prova n°3 – 3G off

L’altro elemento su cui ho concentrato la mia attenzione è la connessione dati su rete cellulare.
Come terza prova ho dunque disattivato i “Dati cellulare” e la connettività 3G.
Durante il giorno ho letto email su rete Wi-Fi (attivo sempre in tutte e tre le prove) e, dimenticandomi della prova, ho ascoltato musica per più tempo del solito, sia in macchina, che in palestra (sempre in cuffia).

Alle 22:00 il risultato che mi sono trovato di fronte mi ha lasciato di stucco: 82% di carica residua, meglio di qualsiasi previsione e meglio anche delle prestazioni precedenti all’update ad iOS 6.

Nella prossima pagina:

  • Wind ha qualche colpa?
  • Bug della gestione 3G generalizzato?

1 2Prossimo