iPhone 4 con iOS 7.1 è più veloce

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Buone notizie per tutti i possessori di iPhone 4.
iOS 7.1, l’aggiornamento disponibile da ieri, rende finalmente più veloce il dispositivo e aiuta a ridurre gli effetti della “vecchiaia” del dispositivo, con buona pace dei teorici dell’obsolescenza programmata. Non si parla di semplici impressioni, ma di un miglioramento che si può verificare numeri alla mano. Ovviamente dopo l’aggiornamento con iOS 7.1 l’iPhone 4 non si trasformerà magicamente in un iPhone 5s, tuttavia tornerà ad essere un po’ più usabile.

iphone 4

Apple è riuscita a rendere iOS 7 su iPhone 4 più rapido lavorando più che altro sulle animazioni e sulla loro durata. Già con iOS 7.0.3 si poteva intervenire sulla “riduzione del movimento” per evitare che le animazioni fossero troppo pronunciate, mentre con iOS 7.1 le modifiche alle transizioni diventano uno standard utile anche per quegli utenti che non sapevano “dove fare tap”. I miglioramenti sono maggiori e sistematici, in ogni caso, rispetto a quanto si poteva ottenere con le precedenti versioni.

Ecco di seguito una tabella con i risultati dei test condotti da Ars technica su tre iPhone 4, uno con iOS 6.1.3, uno con iOS 7.0 e uno con la versione Golden Master di iOS 7.1, corrispondente esattamente alla versione pubblica che tutti possono scaricare:

tabella velocità ios 7.1

Il miglioramento rispetto alla prima versione di iOS 7 è visibile in tutti i test ed è particolarmente sensibile. Le frazioni di secondo, sulla carta, possono non essere indicative, ma sul dispositivo e con un uso prolungato si fanno sentire e notare eccome.

Lo stesso vale, naturalmente, per le differenze fra iOS 6.1.3 e iOS 7.1. Il vecchio sistema operativo rimane ancora il più veloce su iPhone 4, come è comprensibile che sia. Tuttavia va ricordato che non c’è modo di tornare ad una versione precedente di iOS una volta installata la versione 7 del sistema operativo.

In conclusione: iOS 7.1 migliora l’esperienza d’uso per un dispositivo che il prossimo giugno compirà 4 anni, ma non può ovviamente ringiovanire un “vecchietto” che ha fatto ormai il suo tempo (e che tempo, direi) e non può chiedere molto di più al proprio processore A4 e alla propria dotazione di memoria, ormai al limite del sufficiente.