iPhone 2020 e 2021,il Notch potrebbe scomparire per sempre

di Gio Tuzzi Commenta

Cambiamenti in vista, secondo alcuni analisti, per gli iPhone 2020 e gli iPhone 2021 con la riduzione e poi la totale eliminazione del Notch

iPhone 2020
iPhone 2020

Grosse novità in vista con iPhone 2020. Apple è stata la prima azienda sul mercato a proporre il Notch sui propri iPhone, tratto distintivo della mela morsicata che immediatamente è stato ripreso anche dalle altre aziende di smartphone. La rivoluzione estetica introdotta da Apple con l’iPhone X è stata apprezzata dalla stragrande maggioranza degli utenti, con la concorrenza pronta a personalizzare questo tanto chiacchierato Notch.

Qualcosa però potrebbe cambiare nell’imminente futuro e nel dettaglio sono stati due report realizzati dall’analista Ming-Chi Kuo e da un altro di Credit Suisse ad evidenziare i cambiamenti dei prossimi iPhone 2020 e 2021. Parliamo quindi dei top di gamma in arrivo nei prossimi anni, mentre per i modelli in presentazione durante il mese di settembre non avremo modo di notare cambiamenti estetici di rilievo.

Occhio alla quarta variante di iPhone 2020

Nel dettaglio il famoso analista Ming-Chi Kuo ha evidenziato come tra gli iPhone 2020 ci sarà spazio anche per un modello con Notch ridotto che regalerà un miglior rapporto schermo-corpo. Stando a quanto emerso dalle parole dell’analista esperto del mondo Apple, gli iPhone 2020 saranno caratterizzati da tre modelli con schermi OLED da 5,4-6,1 e 6,7 pollici, ma ci sarà spazio anche per una quarta variante che punterà solo sul Touch ID e non sul Face ID. Proprio la mancanza di introdurre i componenti del sistema TrueDepth richiesti dal Face ID, potrebbe consentire ad uno degli iPhone 2020 di poter puntare sua una fotocamera anteriore meno ingombrante e quindi con un Notch molto ridotto.

Stando invece al report ideato da Credit Suisse, gli iPhone 2021 si ritroveranno completamente liberi dal Notch, Apple dovrebbe quindi dire addio definitivamente a questa barra presente nella parte superiore del display. Questa soluzione potrebbe essere adottata in quanto si punterà sulla totale eliminazione del Face ID, puntando tutto sul Touch ID, ma questa volta con sensore integrato al di sotto del display, come insomma abbiamo già notato in alcuni top di gamma di quest’anno.

E’ però alquanto strano che Apple possa eliminare totalmente il riconoscimento biometrico basato sul riconoscimento del volto, visto come metodo più sicuro ed infallibile in campo sicurezza. Certo è che bisognerà attendere ancora due anni per capire come saranno gli iPhone 2021, ma le voci della totale eliminazione del Notch iniziano ad essere piuttosto insistenti. Staremo a vedere.