iPhone 2019, la data di presentazione svelata dalla Beta 7 di iOS 13

di Gio Tuzzi Commenta

Apple ha inconsapevolmente svelato, attraverso la Beta 7 di iOS 13, la data di arrivo sul mercato dei prossimi iPhone 2019

iPhone 2019
iPhone 2019

Apple ha svelato in queste ultime ore la Beta 7 di iOS 13, iPadOS, watchOS e tvOS 13, senza evidenziare particolari differenze rispetto all’ultima Beta. Nonostante non ci siano state novità di rilievo, c’è però un dettaglio che non è passato inosservato e che lascia percepire qualche novità per gli iPhone 2019. E’ stato infatti il sito brasiliano iHelp BR ad evidenziare all’interno di una schermata nascosta dell’app Calendario, in quest’ultima versione di iOS 13, una data ben precisa, ossia il 10 settembre.

Un dettaglio che lascia ben percepire come proprio questo giorno possa essere quello esatto per la presentazione dei nuovi iPhone 2019. Non si può chiaramente dare per certa tale informazione, ma alcuni elementi del passato possono tranquillamente confermarne la veridicità.

I precedenti per l’iPhone 2019

Infatti già lo scorso anno, sempre nella Beta di iOS 12, era stata evidenziata una data, 12 settembre, che poi è stata realmente segnata come quella relativa alla presentazione dei nuovi iPhone XS, iPhone XS Max ed iPhone XR. Apple non lascia mai nulla al caso ed in questi anni è sempre stata molto metodica nella presentazione dei nuovi dispositivi, quindi la data evidenziata nell’ultima Beta 7 di iOS 13 può rivelarsi effettivamente come quella esatta per la presentazione degli iPhone 2019.

Un altro elemento importante è che la giapponese Softbank si è lasciata scappare come l’arrivo sul mercato dei nuovi top di gamma targati Apple avverrà il 20 settembre, ossia dieci giorni dopo la presentazione dei dispositivi. Si tratta di una tempistica assolutamente in linea con quanto ideato da Apple negli ultimi anni, in genere insomma intercorrono sempre dieci giorni dal momento della presentazione a quello dell’arrivo sul mercato dei nuovi dispositivi.

Sono quindi due segnali importanti che lasciano davvero pochi dubbi sulla data di presentazione dei nuovi iPhone 2019 che, come già accennato in qualche articoli precedente, non saranno considerati rivoluzionari. Apple insomma ha voluto puntare più su una sorta di update dei modelli attualmente presenti in commercio. Rispetto però allo scorso anno non ci saranno differenze di approdo sul mercato tra i tre dispositivi che saranno vendibili contemporaneamente. Non bisognerà quindi attendere qualche mesetto in più per la variante più economica di questi iPhone 2019.