iPhone 2019, in arrivo sensori fotografici 3D grazie a Sony

di Gio Tuzzi Commenta

Apple pensa già alle novità degli iPhone 2019 e si affiderà alla tecnologia 3D dei sensori Sony per il comparto fotografico e non solo

iPhone 2019
iPhone 2019

E’ sicuramente un po’ prematuro parlare dei prossimi iPhone 2019, modelli che porteranno con sé delle novità tecnologiche interessanti, ma a quanto pare la parte più interessante arriva dal comparto fotografico. Sono diverse le aziende che cercano di migliorare quanto più possibile le fotocamere dei propri smartphone, anche perché è un aspetto che sembra interessare maggiormente gli utenti medi e per questo è inevitabile fornire il meglio possibile.

Apple ha quindi ben pensato di rivolgersi a Sony per poter ricevere dei nuovi sensori 3D, in questo modo si sfrutterà al meglio tale tecnologia per garantire foto di estrema qualità e non solo proprio sui nuovi iPhone 2019. E’ stato il presidente Sony a comunicare come l’azienda nipponica abbia ricevuto numerose richieste per questi sensori fotografici 3D, quindi non sembra esserci solo Apple tra coloro che per il prossimo anno punteranno su questa nuova tecnologia sui diversi smartphone.

Sicuramente l’azienda di Cupertino potrà sfruttare questa tecnologia per migliorare anche il sistema TrueDepth ed il riconoscimento facciale denominato FaceID. Quest’ultimo al momento funziona attraverso la tecnologia VCSEL, ossia si utilizza un singolo laser ad emissione di superficie a cavità verticale per proiettare una griglia di punti su un soggetto. Attraverso poi la misurazione delle deviazioni e delle distorsioni della griglia, il sistema è in grado di generare mappe 3D che vengono poi utilizzate per l’autenticazione biometrica.

Con invece i sensori 3D targati Sony si punta su un sistema time of flight (TOF) che crea mappe di profondità misurando il tempo impiegato dagli impulsi di luce per viaggiare verso e da una superficie bersaglio, chiaramente ciò comporta una maggiore accuratezza. Si avrà in modo anche di migliorare notevolmente il riconoscimento facciale sui prossimi iPhone 2019, insomma non solo per realizzare foto ancor più incredibili. La produzione di tali chip 3D di Sony sarà avviata entro la prossima estate.