iPhone 2.0 e le funzionalità che spariscono.

di Emanuele L. Cavassa 1

iphone_20_modifiche_programmi4.jpg
Sappiamo tutti quali sono le nuove funzionalità ufficiali di iPhone 2.0, presentate durante la conferenza per la roadmap il 6 marzo 2008.


Oggi da Engadget sono trapelate alcune immagini della beta distribuita agli sviluppatori selezionati, che oltre a confermare ovviamente le notizie in arrivo direttamente da Apple, ci fanno scoprire alcune novità ulteriori.


iphone_20_modifiche_programmi3.jpg
Intanto, la Calcolatrice di iPhone, quando posto in modalità orizzontale, diventa calcolatrice scientifica. Questo può essere molto comodo per studenti, ingegneri, matematici, ecc: uno strumento completo integrato nel cellulare.


La lente simil-spotlight che tutti abbiamo notato durante le immagini della presentazione lo scorso 6 marzo è assente. Siccome la lente era presente solo in Rubrica Indirizzi, i ragazzi di Engadget si chiedono se l’assenza sia dovuta ai pochi contatti presenti sull’iPhone su cui testavano la beta o se effettivamente è una funzionalità non ancora implementata, eliminata oppure non distribuita in occasione della beta.


Le rete wifi possono essere ordinate nella lista delle preferite, in modo da poter specificare l’ordine con cui cercarle nel collegarsi.


In Calendario è presente una nuova icona, il cui funzionamento però è disabilitato, anche con il supporto Exchange attivo.
Speriamo di scoprire di cosa si tratta.


In Mail finalmente è presente la possibilità di selezionare più email contemporaneamente per cancellarle o spostarle in un’altra cartella. (vedi immagine d’apertura)


A proposito di Mail, è interessante notare una piccola curiosità.
Il blogger di Engadget, Ryan Block, sul suo blog personale faceva notare come una funzionalità di Mail.app per iPhone si sia “persa” tra la presentazione di febbraio 2007 e il rilascio a giugno.


iphone_20_modifiche_programmi1.jpg
In alcune immagini che aveva scattato durante il live coverage che aveva tenuto dell’evento di presentazione di iPhone lo scorso anno, Block s’è accorto della mancanza di alcune funzionalità del client di posta: la visuale a 2 pannelli, con elenco delle email ed anteprima del messaggio selezionato nella stessa finestra e il numero d’email presenti nella casella mentre se ne sta leggendo una.
iphone_20_modifiche_programmi2.jpg


Se quest’ultima funzionalità può non essere un problema, la visione a 2 pannelli in effetti sarebbe stata comoda, abituati ai client email del computer.


Non è la prima volta che Apple modifica il funzionamento di certi programmi dopo averli mostrati in pubblico, basti pensare al comportamento degli stack profondamente cambiato tra la presentazione di Leopard ed il suo rilascio.


Ci uniamo alla richiesta di Ryan Block dal suo blog: Apple, reintroduci la visuale a due pannelli!



[Via]