iPhone 12, spuntano rumors sulle varianti Pro

di Gio Tuzzi Commenta

Manca ancora tantissimo tempo alla presentazione della nuova famiglia di iPhone 12, eppure ci sono rumors continui che arrivano dal web e questa volta si è entrati più nel dettaglio con la variante Pro.

E’ stato l’analista di Barclays, Blayne Curtis, a svelare un aspetto molto interessante che riguarderà l’iPhone 12 Pro e l’iPhone 12 Pro Max. Stiamo parlando dei device che si ritrovano con un comparto tecnico più sviluppato e all’avanguardia rispetto al modello base che sarà identificato con il nome di iPhone 12. Curtis ha di recente incontrato dei partner asiatici strettamente legati alla catena produttiva degli iPhone e tramite una semplice chiacchierata è riuscito a far emergere dettagli importanti proprio sulle varianti Pro dell’iPhone 12.

iPhone 12

Finalmente in arrivo i 6GB di RAM per gli iPhone 12 Pro

Stando infatti a questi rumors l’iPhone 12 Pro e l’iPhone 12 Pro Max si ritroveranno con una memoria RAM da 6GB, aumentandone quindi notevolmente le sue prestazioni. Saranno però gli unici nuovi dispositivi con questo miglioramento dal punto di vista RAM, mentre l’iPhone 12 dovrebbe ritrovarsi sempre con i 4GB che già abbiamo avuto modo di notare con gli attuali iPhone 11. Miglioramenti sostanziali arriveranno anche per il comparto fotografico, saranno infatti introdotti i sensori ToF ed il rilevamento 3D, oltre che chiaramente il supporto alla connettività 5G. Sono tutte informazioni che a quanto pare si riferiscono alla verità dei fatti, a ciò che Apple proporrà di nuovo con questi iPhone 12, ma non bisogna dimenticare l’arrivo nel 2020 anche dell’iPhone SE 2.

Spazio anche all’iPhone SE 2 per marzo 2020

L’analista di Barclays infatti è alquanto sicuro che entro marzo ci sarà la presentazione ed anche l’arrivo sul mercato di questo smartphone più economico targato Apple. Se ovviamente tutti gli occhi saranno puntati sui nuovi iPhone 12, in presentazione però a settembre 2020, non bisogna dimenticare l’update che avverrà dell’iPhone SE. E’ da anni che si parla di questa possibilità ed ora risulta essere alquanto concreta e vedrà questo nuovo dispositivo economico con un display da 4,7 pollici, il tasto Home Touch ID ed un chipset A13 con 3GB di RAM. Il design dovrebbe essere simile all’iPhone 8, ma chiaramente solo nei prossimi mesi avremo più certezza a riguardo. Si prospetta un 2020 davvero ricco di novità per il mondo Apple.