Esplosione iPhone XS Max, un caso tutto da analizzare

di Gio Tuzzi Commenta

Maggiori informazioni sull'esplosione per iPhone XS Max, stando a quanto trapelato proprio in queste ore per il pubblico italiano

Bisogna analizzare con grande attenzione in queste ore il caso della presunta esplosione di un iPhone XS Max, considerando quanto emerso in queste ore per gli utenti che sono interessati al modello presentato ufficialmente da Apple pochi mesi fa, anche per il pubblico italiano. La testimonianza in questione ha creato non poche discussioni.

Ecco quanto emerso proprio in queste ore per tutti coloro che stanno seguendo da vicino il nuovo caso relativo al tanto chiacchierato iPhone XS Max, secondo quanto riportato dall’utente interessato:

“Ero in pausa pranzo quando ho iniziato a sentire uno strano odore provenire dall’iPhone che avevo in tasca. Subito dopo, il dispositivo ha iniziato ad emettere fumo e a surrisclaldarsi così tanto da costringermi a lasciare la stanza, visto che con me c’era una donna. Arrivato in sala riunioni, mi sono tolto le scarpe e i pantaloni il più velocemente possibile. Un mio collega ha spento il fuoco con un estintore. Sul pantalone era ben visibile il buco provocato dall’esplosione del dispositivo. Inoltre, ho subìto anche delle ustioni sui glutei, oltre ad aver inalato molto fumo”.

Insomma, la sensazione è che sentiremo ancora parlare molto di questa vicenda, in attesa che si abbiano maggiori dettagli sul caso inerente l’esplosione dell’iPhone XS Max.