Corso di iPhone programming a Stanford: 1 milione di download

di Redazione 2

La scorsa settimana vi segnalavamo il nuovo spot anti-iPod di Microsoft in cui il biondo Wes Moss sosteneva con sicumera che ci vogliono ben 30.000$ dollari per riempire un iPod Classic da 120GB. Notizie come quella che apprendiamo dall’Università di Stanford sono la risposta più pertinente alle idiozie propalate dall’agenzia pubblicitaria di Microsoft: il corso di iPhone programming reso disponibile dall’università Californiana sotto forma di Podcast Video su iTunes U ha superato il milione di download.

Del corso di Stanford ve ne avevamo ampiamente parlato anche noi in occasione del lancio dell’iniziativa. La rinomata università californiana ha organizzato per i propri studenti di informatica un corso speciale per insegnare loro a programmare applicazioni per iPhone e iPod touch.

Insegnanti d’eccezione sono due giovani ingegneri della divisione iPhone software di Apple e il corso, che si sta avviando verso la conclusione, mira a fornire agli studenti tutti gli strumenti per arrivare nel giro di un paio di mesi a creare applicazioni funzionanti e distribuibili su App Store.

Intuendo la portata “virale” (nel senso internettiano, non suino) del corso, e il conseguente ritorno d’immagine, l’università di Stanford ha deciso di renderlo interamente disponibile in forma gratuita anche nella sezione iTunes U dell’ateneo. I podcast video sono disponibili ad un paio di giorni dalla lezione e forniscono accesso al corso a studenti virtuali che possono assistere da ogni parte del mondo.

La popolarità dell’iniziativa è schizzata alle stelle e ha fatto più volte il giro del Mac Web. Il raggiungimento del milione di download è probabilmente un traguardo che a Stanford non si aspettavano neppure di raggiungere ma che dimostra l’incredibile interesse generato da App Store e dalla programmazione per i dispositivi Apple.

[via]