AirPrint, nessun supporto per le stampanti condivise?

di Davide Leoni 12

A poche ore dalla attesissima release di iOS 4.2 (il lancio dovrebbe avvenire ufficialmente nella giornata di venerdì) scopriamo che Apple avrebbe tagliato da AirPrint il supporto per le stampanti condivise tramite network wireless locale.

La stampa diretta su stampanti compatibili (alcuni modelli HP con tecnologia ePrint) è ancora pienamente supportata, mentre la funzione per la stampa da una stampante condivisa in rete non sarà presente, ma non è chiaro se questa possibilità sarà offerta in un secondo momento oppure se è stata cancellata definitivamente e non vedrà mai la luce.

A quanto pare Apple ha tolto qualsiasi riferimento alla funzionalità di stampa condivisa dalle documentazioni ufficiali per gli sviluppatori iOS. Proprio uno sviluppatore deluso ha contattato il supporto tecnico Apple per chiedere chiarimenti in merito, piuttosto lapidaria la risposta ottenuta: “Il supporto per la stampa via network da AirPrint su Mac OS X e Windows è stato cancellato. Sarai contattato se in futuro offriremo tale opportunità”.

Apple avrebbe deciso di cancellare la stampa da stampanti condivise dopo che numerosi sviluppatori hanno riscontrato malfunzionamenti, instabilità e problemi vari su iOS 4.2 golden master e Mac OS X 10.6.5 beta.

Così il comunicato stampa ufficiale su AirPrint diffuso lo scorso 15 settembre:

AirPrint rileva automaticamente le stampanti sulle reti locali e permette di stampare testi, foto e grafica in wireless via Wi-Fi, senza bisogno di installare driver o scaricare software. Le attuali e future stampanti HP con tecnologia ePrint saranno le prime a supportare la stampa diretta dai dispositivi iOS.

Speriamo in un ripensamento dell’ultimo minuto o in un semplice ritardo del supporto alla stampa via wireless, perché senza questa funzionalità AirPrint perde praticamente qualsiasi utilità pratica per la stragrande maggioranza degli utenti.

[via]