Real Racing: corse automobilistiche per iPhone e iPod touch

di Redazione Commenta

Nome: Real Racing 1.0.1
Categoria: Giochi – Licenza: 7,99 euro
Data di rilascio: 08/06/2009 – Piattaforma: iPhone – iPod touch

In ogni settore arriva un prodotto che, grazie alle sue doti, riesce ad aprire una strada finora percorsa a metà da altri prodotti simili della concorrenza: Real Racing per iPhone e iPod touch ha tutte le caratteristiche per essere questo tipo di prodotto per quanto riguarda le applicazioni di App Store della categoria “simulazione di guida”. Basta lanciare per la prima volta Real Racing e gareggiare sul primo circuito per accorgersi che qualcosa è cambiato talmente tanto da fare perdere la cognizione di giocare con il proprio telefono cellulare: una grafica incredibile e un senso di velocità mai provato prima su iPhone e iPod touch. Provare per credere.

Di giochi di corse per iPhone e iPod touch, essendo un appassionato del genere, ne ho provati molti a partire dal buon Ferrari GT Evolution, passando per l’ottimo Need For Speed Undergroud fino ad arrivare al particolarissimo Dirt Moto Racing recensito proprio qualche giorno fa. Real Racing si differenzia da quanto visto finora per tante caratteristiche, prima fra tutte la grafica.

D’accordo con chi sostiene che la grafica in un gioco non è tutto ma, mi duole, anche l’occhio vuole la sua parte. Abbiamo giocato a Real Racing con un iPhone 3GS e il risultato è ottimo: piste ricche di dettagli (l’ultimo aggiornamento ha aggiunto anche le ombre dinamiche alle vetture) e un senso della velocità davvero ben ricreato. Su un rettilineo, al massimo della spinta del motore, la pista scorre velocissima e l’abitacolo oscilla leggermente quasi a sottolineare il massimo sforzo della vettura.

Per quanto riguarda i controlli, Real Racing offre una scelta tra 4 impostazioni predefinite avendo la possibilità di interagire sulla frenata assistita e, dove serve, la sensibilità dell’accelerometro che, tramite ultimo aggiornamento, è possibile calibrare.

Il Metodo A prevede l’uso dell’accelerometro per sterzare mentre l’accelerazione è automatica e la frenata avviene cliccando sullo schermo; il Metodo B prevede l’accelerometro per sterzare mentre l’accelerazione avviene toccando a desta lo schermo e la frenata toccando la parte sinistra dello stesso; il Metodo C prevede sterzata e frenata attraverso l’uso del touchscreen e l’accelerazione automatica; il Metodo D, l’ultimo, prevede la presenza di un volante virtuale che si controlla sullo schermo così come la frenata mentre l’accelerazione è automatica.

Real Racing per iPhone e iPod touch permette di giocare in multiplayer e non solo sulla rete locale. Infatti, dopo aver registrato il proprio account, è possibile gareggiare con persone provenienti da tutto il mondo partecipando ai tornei online. Purtroppo non si corre tutti insieme (niente sportellate insomma) e il vincitore si decreta in base al tempo di percorrenza del circuito.

I circuiti che Real Racing mette a disposizione sono ben 57, un numero importante che con il gioco online e la necessità di sbloccare nuove auto grazie ai propri successi fornisce un’ottima longevità. Peccato non sia possibile migliorare la propria auto sotto il profilo tecnico e che, per un discorso di licenze, non siano disponibili le auto dei sogni.

La sensazione di guida è ottima e iPhone 3GS gestisce perfettamente il motore grafico anche quando si è nelle prime fasi della corsa e sullo schermo sono presenti tutte le auto. La visuale “dall’interno” garantisce quel pizzico di realismo in più, soprattutto quando si capisce che dietro c’è un avversario che scalpita per superarci.

Real Racing per iPhone e iPod touch fornisce un’esperienza di gioco per ora unica nel suo genere e proprio per questo invito gli appassionati a meditare seriamente sull’acquisto. Un gioco che, forse per primo, svela le potenzialità del nuovo iPhone per potenza di calcolo e resa grafica; un gioco che porta la velocità nelle nostre mani. Un peccato lasciarselo scappare.

Real Racing è disponibile nell’App Store di Apple nella categoria “Giochi” al prezzo di 7,99 euro.