Nuovo iPad Pro, si avvicina la probabile uscita a marzo

di Giovanni Tripodi Commenta

Sono ormai mesi che si continua a parlare del nuovo iPad Pro previsto per i primissimi mesi del 2021,  il nuovo anno è iniziato e quindi le voci su questo dispositivo a marchio Apple si intensificano maggiormente.

Stando a quanto riportato dai colleghi di MacOtakara, l’idea di Apple è di lanciare sul mercato il nuovo iPad Pro nel mese di marzo. In realtà si dovrebbe far leva su differenti modelli, a seconda poi delle dimensioni del display e qualcosa di nuovo sarà integrato solo nella variante da 12,9 pollici.

iPad Pro

Display mini-LED sono per il nuovo iPad Pro da 12,9 pollici

Trattandosi di rumors non possiamo ancora fornire con certezza i vari dettagli su questa nuova famiglia di iPad Pro, ma un aspetto importante sarà l’utilizzo di un display mini LED proprio per la versione da 12,9 pollici. Dal punto di vista prettamente estetico invece non dovrebbero esserci grossi cambiamenti, con un design che sarà pressoché identico ai modelli del 2020, ma presenterà semplicemente una riduzione di due terzi del numero di fori degli altoparlanti e con la conseguente nuova posizione.

Un nuovo iPad Pro che non sarà quindi notevolmente differente dal modello attuale, ma porterà con sé dei piccoli accorgimenti che lo renderanno sicuramente appetibile sul mercato, almeno per ciò che riguarda la variante da 12,9 pollici che si trasformerà praticamente in un mini pc portatile.

I punti di forza del display mini-LED

La vera novità sarà questo display mini-LED che, come già accennato in precedenza, sarà utilizzato solo dal modello con display più ampio e questo gli permetterà di avere anche una scocca più spessa. Nulla di particolare invece per la fotocamera posteriore, se non la possibilità di puntare su lenti meno sporgenti. Approfondendo di più il discorso dei mini-LED, vogliamo semplicemente ricordare come si stia parlando di una nuova forma di retroilluminazione utilizzata per gli schermi LCD, che include molti dei vantaggi dell’OLED, ma può offrire maggiore luminosità, una migliore efficienza energetica e un minor rischio di burn-in.

Ciò significa che porta con sé le qualità di un display OLED, ma con notevoli miglioramenti dal punto di vista del consumo energetico e soprattutto della luminosità. Pur quindi parlando di display LCD, il vantaggio è piuttosto interessante ed a quanto pare Apple vorrà puntare su questa nuova tecnologia dei mini-LED in maniera progressiva su tutti i suoi prossimi dispositivi. Dobbiamo a questo punto attendere marzo per riuscire ad avere un po’ di chiarezza in più sul nuovo iPad Pro, ma Apple ha tutte le intenzioni di puntare forte su questo dispositivo. Il mondo dei tablet non è ancora morto e gran parte del merito va proprio al settore iPad.