Nuovi iPad, colorazione oro per far risalire le vendite?

di Giovanni Ferlazzo Commenta

Secondo fonti Bloomberg, Apple presenterà un'inedita colorazione oro per la prossima generazione di tablet iPad da 9.7 pollici. L'obiettivo sarebbe quello di "spingere" le vendite, dopo il calo registrato nel corso di quest'anno.

Obiettivo ripartenza. Stando a fonti riportate dall’autorevole portale Bloomberg, Apple presenterà un’inedita colorazione oro per la prossima generazione della famiglia di tablet del marchio iPad. L’intento del gigante statunitense sarebbe quello di dare nuova linfa vita alle vendite, dopo che negli ultimi mesi si è registrato un declino, non importante ma comunque da tenere in considerazione, rispetto l’anno precedente. 

ipad air gold

I nuovi modelli di iPad da 9.7 pollici, la cui presentazione, secondo le ultime indiscrezioni, è prevista entro la fine di questo mese, avranno l’onere e l’onore di lanciare questa inedita colorazione della scocca posteriore, che andrà dunque ad affiancarsi a quelle esistenti: argento e grigio siderale. La fonte di Bloomberg parla nello specifico della serie iPad Air, non è chiaro dunque al momento se lo stesso discorso varrà anche per i nuovi iPad Mini. La colorazione sarà presumibilmente simile a quella adottata per iPhone 5S, il primo dispositivo di casa Apple a offrire questo genere di novità. Contattata per commentare l’indiscrezione, Teresa Brewer, portavoce della società di Cupertino, ha preferito non rilasciare dichiarazioni.

È evidente comunque come da Apple ci si aspetti una reazione ai dati di vendita aggiornati della linea iPad. Negli ultimi due trimestri, le vendite dei tablet targati mela morsicata hanno fatto registrare una diminuzione dopo gli ottimi risultati degli anni passati. È chiaro che non vi è più quell’effetto novità che ha portato alla ribalta questo genere di prodotti, così come non bisogna sottovalutare gli effetti di una concorrenza sempre più pressante e in grado di rosicchiare quote di mercato, specialmente sfruttando l’ondata inarrestabile dei tablet low-cost. Come ricorda Bloomberg, la strategia della nuova colorazione rappresenta uno dei tradizionali assi nella manica per Apple: basta ricordare cosa accadde nel 1999, quando vennero presentate le varianti colorate di iMac. Non sempre la mossa ha portato ai risultati sperati, e le statistiche deludenti di iPhone 5C sono lì a dimostrarlo, ma è chiaro che Apple deve dare una scossa a un mercato che rischia di saturarsi. E, alidlà delle nuove colorazioni, un aiuto importante può arrivare da iPad Pro: il presunto modello da 12.9 pollici che l’azienda statunitense dovrebbe lanciare agli inizi del 2015.