Kindle Fire HD: Amazon presenta il suo nuovo tablet da 7 pollici (e tanto altro)

di Lorenzo Paletti Commenta

Giornata calda, quella di ieri, per Amazon. La compagnia di Jeff Bezos ha presentato una nuova gamma di dispositivi. Si parte con un nuovo eBook reader, chiamato Kindle Paperwhite, dal display illuminato e la risoluzione sempre maggiore, per passare ai nuovi Kindle Fire e Kindle Fire HD.

Lo scorso anno Amazon aveva lanciato il Kindle Fire. Il tablet, venduto a basso prezzo, aveva registrato un boom di vendite nelle prime settimane di disponibilità, ma l’interesse nei suoi confronti era sceso rapidamente. iPad ha continuato a dominare il mercato, e continua a farlo. Nel frattempo Google è entrata in gioco producendo, in collaborazione con Asus, il Nexus 7, un economico ma potente tablet da 7 pollici che batteva praticamente su ogni fronte il device delle stesse dimensioni marchiato Amazon e che in questi giorni arriva sul mercato italiano. Ora anche Bezos dichiara guerra ad Apple e Google con i suoi nuovi tablet.

Il nuovo Kindle Fire da 7 pollici ha un processore più veloce e una RAM doppia rispetto al suo predecessore. Il dispositivo, la cui presentazione era quasi scontata, sarà disponibile a partire dal 14 settembre per 159$.

Il pezzo forte dell’evento è stato però un nuovo tablet. Bezos ha annunciato la famiglia Kindle Fire HD. Con un display da 7 o 8,9 pollici, questi dispositivi hanno delle feature che possono complicare la vita alla concorrenza. Tanto per cominciare vantano una densità di pixel che si avvicina a quella del Retina Display di Apple (252 ppi), a cui si aggiungono altoparlanti stereo con supporto a Dolby Digital, doppia antenna WiFi per migliori performance quando collegati alla rete wireless, supporto a Whispersync per sincronizzare salvataggi dei videogiochi e segnalibri di eBook e audiolibri, supporto ad applicazioni di terze parti come Facebook e Skype e partnership con IMDB per la visualizzazione di dettagli riguardo ai film che si vuole guardare. Amazon ha anche curato con maggiore dettaglio l’interfaccia e, almeno negli Stati Uniti, può fornire una piattaforma di contenuti (libri, film e serie TV) che certamente faranno gola a molti potenziali acquirenti di Nexus 7.

La buona notizia è che i nuovi Kindle Fire saranno disponibili anche in Italia. Con una lettera disponibile in queste ore sulla home page di Amazon.it firmata da Bezos, Amazon spiega, convinta: “Kindle Fire HD è il tablet da 7 pollici più avanzato del mondo, con uno splendido schermo HD appositamente concepito, il più veloce Wi-Fi, un esclusivo sistema audio Dolby, un processore e motore grafico potenti, 16GB di memoria, una batteria della durata di 11 ore, il tutto sostenuto dal vasto ecosistema di contenuti Amazon”.

Sfortunatamente in Italia non sarà disponibile la versione da 8,9 pollici, che negli Stati Uniti viene venduta anche con il supporto alle reti telefoniche di ultima generazione 4G LTE a 500 dollari. È comunque chiara la volontà di Amazon di spingere in un mercato, quello dei tablet, per troppo tempo dominato solo da Apple. Il Kindle Fire HD da 7 pollici sarà venduto a 199€, 50€ in meno del Nexus 7, mentre il l’aggiornato Fire sarà in vendita a 159€. Con la possibilità di acquistare app Android sull’Appstore di Amazon questi dispositivi saranno validi concorrenti per il tablet di Google, che fino ad oggi ha rappresentato la soluzione ideale per la sua fascia di prezzo.

Ora resta solo da vedere se e quale sarà la risposta di Apple a questi tablet che rischiano di insediare anche il mercato di iPad grazie alle loro performance. Secondo le indiscrezioni che da settimane si rincorrono sulla rete, Apple starebbe pensando al lancio di un iPad mini, che potremmo vedere per la prima volta il prossimo mese.

[via]