iPad Pro, spunta un altro case dalla Cina

di Giovanni Biasi 1

L'accessorio riprende molti dei rumor degli ultimi mesi, presentandosi, come prevedibile, con una forma che ricorda da vicino i modelli per iPad Air e iPad mini. iPad Pro, secondo molte voci, potrebbe uscire durante quest'anno.

ipad pro case

Ormai non vi stupite più se vi parliamo di iPad Pro, no? Già, perché come accade spesso per i prodotti Apple, sono quelli non ancora annunciati ufficialmente che fanno parlare di più di sé. Oggi arrivano dal portale francese Nowhereelse.fr le immagini di un nuovo, possibile case per il tanto vociferato iPad Apple da 12.x pollici. Nelle foto, che vedete qui sopra e qui sotto, sono evidenti i fori per il connettore Lightning, per il microfono, per la fotocamera posteriore, per i tasti del volume, lo switch del mute e il pulsante di accensione, in una disposizione che, come prevedibile, ricorda da vicino quelle di iPad Air e iPad mini. 

Il case in questione proverrebbe da un produttore di accessori cinese che si occupa anche della realizzazione di case per iPad Air 2. Questa che vedete qui sotto, ad esempio, è un’immagine che mette a confronto i due accessori. La veridicità della fonte non è chiaramente confermata, ma il case appare in linea con molti dei rumor e dei leak circolati in questi ultimi mesi.

iPad-Pro-Case-vs-iPad-Air-2

La mancanza di leak riguardanti hardware e componenti fisiche di iPad Pro ha fatto sì che siano proprio questi case a dare l’idea migliore delle possibili forme e dimensioni del nuovo, possibile tablet. Si dice che il device possa montare un chip a tre core A8X o A9, 2 GB di RAM e ovviamente il sensore Touch ID, e altri rumor lo vorrebbero in vendita con un pennino digitale incluso nella confezione. Per quanto riguarda il display, sappiamo che dovrebbe rimanere nel range dei 12 pollici, tra 12.2 e 12.9.

Diversi report vorrebbero l’inizio della produzione di questo iPad Pro, chiamato anche “iPad Air Plus”, nella prima metà del 2015. Tra le altre cose, si parla di un possibile lancio collocato tra i mesi di Aprile e Giugno.

Da Cupertino, però, non c’è ancora mai stato nulla di ufficiale a riguardo.

via | Mac Rumors