iPad mini: AU Optronics lavora al Retina Display per la seconda generazione?

di Lorenzo Paletti 1

12.10.04-iPadmini-1

Il sempre informato (ma non sempre bene informato) DigiTimes arriva con una nuova indiscrezione riguardante la nuova generazione di iPad mini. Stando alla rivista asiatica AU Optronics, compagnia taiwanese, starebbe lavorando per la creazione della nuova generazione di display per iPad mini per conto di Apple.

DigiTimes ci azzecca, solitamente, quando si tratta di schermi, ma come in ogni caso anche questi rumor vanno presi con le pinze. AU Optronics produce già ora i display montati da Apple su iPad mini che utilizzano la tecnologia per grandi angoli di visione AHVA messa a punto dall’azienda, piuttosto che la tecnologia In Plane Switching (IPS) di LG. Stando ad alcune voci risalenti ai primi giorni di febbraio, AU sarebbe già stata al lavoro per creare i Display Retina per la nuova generazione di iPad mini. Molti si attendono che iPad mini 2 (o il nuovo iPad mini, come è più probabile sarà chiamato) utilizzi gli schermi ad alta risoluzione di grande successo che Apple ha introdotto su iPhone 4 per poi portare su iPad e, la scorsa estate, anche su una nuova gamma di MacBook Pro.

Che nel futuro di iPad mini ci sia un Retina Display è indubbio. Quello che non è chiaro è se il Retina Display potrebbe fare il suo debutto su iPad mini già nei prossimi mesi. Ponendo che Apple rispetti il tipico ciclo di aggiornamento annuale dei suoi iDevice, e presenti il nuovo iPad mini il prossimo autunno, rimane da capire se il costo di produzione di un Retina Display da 7,9 pollici (con una densità di pixel maggiore di quella di iPad di terza e quarta generazione) non rischi di avere un prezzo troppo alto.

Apple ha già reso noto che iPad mini è venduto con un margine di profitto inferiore alla media della compagnia, e stupirebbe vedere l’aggiunta di un costoso Retina Display allo stesso prezzo della prima generazione di iPad mini. 

[via]