App week: La Vita Nòva per iPad

di Antonino Cartisano 2

la vita nòva sbarca su iPadAdesso ci siamo! Finalmente qualcosa nell’editoria italiana inizia a muoversi in direzione del fortino iPad rimasto a lungo immacolato. Poco male se l’iBookStore del nostro paese, tanto ammirato e desiderato – ma a quanto pare non dalle maggiori case editrici – rimane ancora inesorabilmente e tristemente vuoto, a consolare (parzialmente) la nostra voglia di lettura e soprattutto di contenuti di qualità in grado di esaltare le potenzialità del tablet della Mela (in stile Wired per intenderci) ci pensa La vita Nòva, disponibile già da qualche giorno gratuitamente (giovedì 21 ottobre n.d.r) su App Store. 

La scrittura diventa un racconto multimediale, la lettura una scoperta emozionante e interattiva.” Sono questi i presupposti del nuovo periodico per iPad a cura della redazione di Nòva24 (scienza, innovazione, tecnologia i temi trattati) de Il Sole 24 ore. Un progetto decisamente interessante che a giudicare dal primo numero pubblicato, ma soprattutto dai primi riscontri ufficiali (in termini di download e reazioni dal web) sembra davvero averli pienamente raggiunti. Solamente nella giornata del lancio ufficiale quasi 3000 download e moltissimi commenti positivi, anche in rete il progetto sembra essere davvero una novità assai gradita. Analizziamolo nel dettaglio.

Al lancio dell’applicazione (il tempo di caricamento è davvero minimo) apparirà la cover della rivista. Da questo momento in poi sarà possibile “sfogliare” le pagine e navigare all’interno dei contenuti grazie ai semplici touch che ormai contraddistinguono l’uso quotidiano di iPad, iPhone e affini. Inoltre grazie ad un’interfaccia di navigazione ben progettata, che ad un primo impatto (soprattutto ai meno habituè) può sembrare forse un po’ macchinosa (basta comunque un minimo di utilizzo per prendere confidenza e padronanza dei meccanismi), la lettura diventa ancora più semplice, multimediale ed intuitiva.

Con La vita Nòva non solo possiamo leggere gli interessanti articoli, rubriche, approfondimenti in modo del tutto tradizionale, ma possiamo anche  (e soprattutto) interagire con gli elementi multimediali (video, gallerie fotografiche, infografiche, infotap, test interattivi, minigiochi segnalati da apposite icone) che sono messi a supporto del lettore per una migliore esperienza cognitiva, e che in perfetto stile 2.0 possiamo condividere sui vari social network (Facebook e Twitter) oppure inviare tramite email. Interattività è dunque la parola chiave di questo nuovo ed interessante progetto che si candida di diritto alla nominiation come una delle app italiane più importanti dal lancio di iPad ad oggi. Assolutamente da provare.

Ecco una galleria fotografica e un video di presentazione dell’applicazione.

Ogni week end, con la nuova rubrica App Week, prenderemo in esame una o più app rappresentative che in positivo (o in negativo) hanno segnato la settimana appena trascorsa.