Portachiavi iCloud: rimosso dalla GM di iOS 7

di Lorenzo Paletti Commenta

Portachiavi iCloud in arrivo

Che fine ha fatto iCloud Keychain? Quelli tra di voi che hanno già installato la GM di iOS 7 (ufficialmente disponibile a partire dal prossimo 18 settembre) avranno già scoperto che per qualche ragione il portachiavi di iCloud è scomparso dal nuovo sistema operativo mobile di Apple. Per quale ragione?

La funzione, che è stata presentata durante la scorsa WWDC insieme ad iOS 7, è solo l’ultima aggiunta alla famiglia iCloud. Come viene descritta sul sito di Apple:

Molte delle cose che fai sul web richiedono una password. iCloud può ricordare i tuoi nomi utente, le password e i numeri delle tue carte di credito. E Safari puoi inserirli da sé quando devi accedere a un sito o fare acquisti online. Funziona su tutti i dispositivi iOS 7 e i Mac con OS X Mavericks che hai autorizzato, in tutta sicurezza, grazie alla crittografia AES a 256 bit.

Un piccola etichetta indica ora che la funzione è In Arrivo. Ovvero non sarà disponibile fino ad ulteriore aggiornamento. La ragione di una simile scelta per Apple è molto probabilmente legata al lancio della nuova versione di OS X. iCloud Keychain, infatti, era funzionante già sulle prime beta di iOS 7, e non sono stati riportati particolari problemi nemmeno nelle ultime iterazioni delle versioni per gli sviluppatori del sistema operativo.

La funzione, però, che ha come scopo quello di sincronizzare le password tra diversi dispositivi, non è ancora disponibile su OS X Mountain Lion, e probabilmente non lo sarà mai. Toccherà a OS X Mavericks introdurre per la prima volta la feature anche su Mac, e non è improbabile che Apple abbia scelto di ritardare il lancio di Portachiavi iCloud per farlo coincidere con il nuovo OS per computer.

Secondo recenti stime, OS X Mavericks dovrebbe essere rilasciato su Mac App Store verso la fine di ottobre.

[via]