iOS 8: un concept immagina le notifiche attive

di Lorenzo Paletti 2

Mancano diversi mesi al lancio di iOS 8, che possiamo immagine sarà presentato durante la WWDC della prossima estate e distribuito durante il periodo autunnale. Eppure c’è qualcuno, come il designer Sam Beckett, che sogna di migliorare il non proprio eccezionale Centro Notifiche di iOS.

Tra le caratteristiche che iOS potrebbe migliorare c’è di certo il Centro Notifiche. Non solo i banner delle notifiche sono invasivi, e coprono una buona porzione di schermo mentre si sta utilizzando un’altra applicazione, ma non fanno altro che rimandare l’utente all’applicazione che ha generato quella notifica, costringendo ad oscillare continuamente tra l’app che si vuole utilizzare in quel momento e, ad esempio, quella per i messaggi istantanei.

Sam Beckett ha allora cercato di immaginare, con un video, come potrebbero funzionare le notifiche in iOS 8. Quando si riceve un messaggio, mostra Beckett, toccare il banner della notifica la farebbe espandere a tutto schermo, permettendo di rispondere al messaggio lasciando l’applicazione originariamente aperta solo momentaneamente coperta dal messaggio. Una volta inviato il testo, la notifica si richiuderebbe per permettere di tornare al lavoro.

Certo, la soluzione di Beckett non parla di come le notifiche potrebbero essere cancellate non solo per gruppo ma completamente dal Centro Notifiche – e rimane ancora da capire per quale ragione una notifica debba essere così invasiva, considerato che soluzioni più eleganti vengono adottate da tempo sui dispositivi Android – ma si tratta di un buon passo avanti rispetto all’attuale Centro Notifiche integrato in iOS 7.

iOS 7, con il suo nuovo design, è stato un progetto ambizioso per Apple, ma non c’è dubbio che il sistema operativo, preparato in pochi mesi, abbia ancora qualche angolo da smussare. Speriamo che il Centro Notifiche sia sulla lista del software da migliorare.

[via]