iOS 8 permette alle app di usare le password salvate in Safari

di Giovanni Biasi Commenta

Scopriamo un'altra funzione di iOS 8, questa particolarmente utile: ora le applicazioni di terze parti, in fase di login, possono utilizzare le informazioni salvate all'interno di Safari.

ios 8 password safari app

Safari sembra espandersi particolarmente in iOS 8. Oltre a permettervi di fotografare la vostra carta di credito per digitalizzarne le informazioni, il nuovo sistema operativo permette alle applicazioni di terze parti di usare le password salvate nel browser Apple, in modo da garantire un login rapido e indolore.
Assumendo che un utente abbia salvato il proprio username e la propria password utilizzando le opzioni di completamento automatico di Safari, grazie a iOS 8 un’applicazione sarà in grado di ottenere quei dati e riutilizzarli per il login – basta solo che l’utente dia la conferma. 

La caratteristica si inserisce nel grande progetto denominato Continuity, che Apple ha presentato alla WWDC con l’obiettivo di migliorare l’interazione tra mobile e desktop (tra iOS 8 e Yosemite) e tra siti web e applicazioni.
Per permettere la funzione, uno sviluppatore ha semplicemente bisogno di aggiungere un particolare certificato al suo sito web, e poi, tramite le API di sviluppo, fare in modo di utilizzare quella connessione.

Le applicazioni native con Foursquare – o un’applicazione di esempio chiamata Shiny, come mostrato da Apple – potranno quindi permettere all’utente di effettuare il login tramite un semplice tap su un popup di richiesta. Nell’avviso, inoltre, è specificato che è possibile rimuovere in qualsiasi momento le password dalla sezione relativa al completamento automatico di Safari.

E ovviamente, se un utente ha abilitato il Portachiavi iCloud sui suoi dispositivi, Safari (e di conseguenza le applicazioni che lo richiederanno) sarà immediatamente in grado di ottenere i dati salvati su iPhone, iPod Touch, iPad o Mac.

E la cosa funziona anche al contrario: se un utente non ha salvato le proprie credenziali su Safari, può farlo direttamente dall’applicazione, rendendole di fatto immediatamente disponibili per l’uso su browser. Su qualunque dispositivo (se sincronizzato).

Insomma, sembra che ogni giorno si scopra qualcosa di nuovo su iOS 8, ed è sempre qualcosa di utile.
Cosa ne pensate di questa nuova funzione?

via | iDownloadBlog