Susan Kare dice la sua sulle icone di iOS 7

di Andrea "C. Miller" Nepori 1

Nel delirio post WWDC e nel turbinio delle notizie dalla California su tutte le novità introdotte da Apple la scorsa settimana, mi ero perso l’interessante commento di Susan Kare sulle nuove icone di iOS 7. Vanno nella giusta direzione, è in massima sintesi, il giudizio della icon designer cui si deve in buona parte del successo dell’interfaccia grafica del primo Macintosh.susan-kare-icons-2011

Delle vivaci discussioni e il forte contrasto di opinioni sulle icone di iOS 7 ne avevamo già parlato più approfonditamente giovedì scorso in un articolo che le metteva a confronto diretto con le omologhe di iOS 6.
La differenza è sostanziale ed evidente e per Kare è una buona cosa.

Ecco il suo breve parere per intero, così come lo ha condiviso con un blogger di NetworkWorld:

“In generale mi sembra un ottima direzione; sono una fan di simboli semplici e significativi che riempiono uno spazio, come quelli dell’icona Musica e Meteo. Sono migliori, più iconiche, meno illustrative”

Un endorsement non da poco, visto e considerata l’esperienza trentennale di Susan Kare nello specifico settore del design delle icone.
Kare, che oggi lavora come “artista” indipendente (e vende anche delle stampe con le sue icone Macintosh) è universalmente riconosciuta come una pioniera di questo specifico settore del design delle interfacce, un’area molto più “complicata” e teorica di quel che si potrebbe pensare.

La sua esperienza è talmente riconosciuta a livello ufficiale che circa un anno fa è stata chiamata addirittura come teste nel processo Apple VS Samsung.

[via MR]