Microsoft gioca d’anticipo su Apple per il monopolio TV?

di Giuseppe Benevento 15

Microsoft Xbox e Mediaset Premium Play contro Apple per il monopolio TV - The Apple Lounge
Da quando la biografia ufficiale di Steve Jobs è uscita, non si parla d’altro del prossimo “rivoluzionario” prodotto di Apple: una televisione designed in Cupertino. Sembra che il prototipo finito (o quasi) sia gelosamente custodito in quel dei laboratori del civico 1 di Infinte Loop e c’è chi afferma che la TV delle meraviglie vedrà la luce nel 2012.

Che il mondo della TV offra un business senza eguali è un dato di fatto per il quale non servono analisti o chicchessia che si esprimano in merito. Un business, forse, potenzialmente superiore a quello del mondo della telefonia a cui negli ultimi anni proprio Apple ha dato nuovo splendore. E sembra che non solo a Cupertino stessero lavorando ad una nuova idea di TV. Ne abbiamo avuto la dimostrazione alcuni giorni fa quando a Milano Micrsoft e Mediaset hanno presentato il loro nuovo concetto di TV.

In un clima di gioia ed orgoglio, ma anche di segretezza (pensate che abbiamo dovuto firmare una dichiarazione in cui ci impegnavamo a non dare notizia prima del 5 dicembre di ciò che abbiamo visto e sentito il 30 novembre scorso), Microsoft, sfruttando le grandi potenzialità di Kinect, ha presentato il suo nuovo modo di intendere la TV con la partnership di Mediaset.

Con una normale TV ed una consolle Xbox 360 dotata di Kinect e di connessione internet (magari non dalle velocità pietose come molte di quelle italiane), ora si può comandare la propria TV ed in particolare, previo abbonamento, usufruire dei contenuti di Mediaset Premium Play. Uno sgambetto ad Apple, questo, fatto quando tutto sembrava pronto per incantare il mercato con la “miglior TV di sempre”. Questa volta qualcuno, però, sembra essere arrivato prima, sempre che la TV di Apple, qualora dovessimo mai vederla sul mercato, non abbia altre sorprese.

Ma Microsoft non ha pensato solo a Mediaset come partner. Altri contenuti sono disponibili su Xbox o lo saranno a breve per i telespettatori italiani. Di seguito la lista di quelli che interessano il nostro Paese.

Dal 6 dicembre:
· Premium Play di Mediaset

Nel corso di dicembre:
· Dailymotion
· MUZU.TV
· MSN
· YouTube

Nei primi mesi del 2012:
· MLB.TV
· Telenovelas/Sports (Televisa)

A questo punto non ci resta che aspettare e vedere come la Apple di Tim Cook ha intenzione di stupirci, se mai lo farà, con la sua TV. Per il momento siamo 1-0 per Microsoft sul fronte TV e la palla adesso è di nuovo al centro. Ora tocca voi dirci nei commenti cosa ve ne pare dell’idea di Microsoft e cosa, invece, vi aspettate da Apple.