MacBook, Apple realizza un brevetto con sensore biometrico

di Gio Tuzzi Commenta

Apple ha realizzato un nuovo brevetto in cui si parla di MacBook del futuro con la funzionalità del sensore biometrico che ritroviamo sull’Apple Watch.

MacBook
MacBook

Potrebbero esserci interessanti novità per i MacBook del futuro, grazie alla particolare attenzione che Apple sta ponendo sui dispositivi utili al fine di monitorare la salute dell’uomo, come ad esempio l’Apple Watch. Proprio il sensore biometrico che ritroviamo nell’indossabile di Apple potrebbe far capolino anche sui MacBook del futuro, è ciò che emerge infatti da un nuovo brevetto depositato nelle ultime ore dall’azienda di Cupertino.

Si parla in questo caso di portatili con sensore biometrico, ma è evidente come si possa fare tranquillamente riferimento proprio al MacBook. In cosa consiste questo nuovo brevetto targato Apple? L’idea iniziale è quella di inserire il sensore biometrico all’interno del trackpad, chiaramente l’elemento utilizzato sarà differente rispetto a quello presente nell’Apple Watch, ma la funzionalità sarà pressoché la medesima.

Questa particolare struttura infatti si presenta con un doppio gruppo di piccoli fori, che sono protetti da un materiale trasparente, attraverso questi piccoli fori passa la luce proiettata sulla pelle e quella che, chiaramente di riflesso, ritorna al rilevatore per poi essere analizzata dall’intero sistema. Attraverso questo procedimento, dato quindi dal sensore biometrico all’interno del MacBook, si potrà tranquillamente misurare la frequenza cardiaca, i parametri respiratori, il livello di ossigeno nel sangue, la pressione sanguigna ed anche la percentuale di acqua corporea. Ovviamente si pensa ad un utilizzo a basso consumo energetico per evitare di intaccare troppo sulla batteria del MacBook.

Questo brevetto è chiaramente solo un’iniziale idea che Apple ha nei confronti dei prossimi portatili da ideare, ma non è detto che tale tecnologia possa effettivamente prendere vita e ritrovarsi a rivoluzionare il mondo MacBook. Apple da tempo sta studiando per sfruttare al meglio la tecnologia nel campo della salute, l’Apple Watch è un esempio lampante di tale battaglia, vedremo se sarà in grado di ampliare ulteriormente i propri orizzonti.